L’Estetista Cinica – Slim_me

Bentornat* nel mio angolo di follia!

Oggi vorrei parlarvi di una super figata assoluta che ho scoperto proprio qui su un blog amico: Ideepensharing

Mi ha incuriosita in modo smodato e ha creato un nuovo bisogno da avere assolutamente: SLIM_ME (per le non anglofone: assottigliami!).

Partiamo dall’inizio, chi è L’Estetista Cinica?  Probabilmente avrete letto di lei online e su qualche rivista (tipo Donna Moderna) in cui alle fondamentali tips per essere belle e in forma, si accompagnano consigli.. cinici e assoluti!

estetista-cinica-01

Tutto ciò va a braccetto con un centro estetico a Milano: Bella Vera.

Bella, bellissima, Bella Vera: non il solito centro estetico, non il solito ambulatorio medico estetico ma una promessa di bellezza basata sull’autenticità e la naturalezza.

Noi crediamo che non esista una perfezione ideale, ma l’ideale perfezione per ciascuna di noi; che il modello Barbie sia già stato troppo venduto, e che nessuna vera donna voglia assomigliare ad una bambola; che non avere più espressioni sia la più triste delle espressioni e che per essere bella vera, prima di tutto devi essere… vera!

Per questo sappiamo che solo dall’unione sinergica tra estetica e medicina estetica possono nascere risultati naturali e duraturi e per questo nel nostro centro scegliamo solo soluzioni “cucite su misura” per ciascuna donna, sia dal punto di vista dell’invasività dell’intervento che da quello del risultato sperato.

Perché la natura è perfetta, ma noi siamo dei perfezionisti.

Che cos’è Slim_me? E’ un bendaggio salino superdrenante che  fa perdere centimetri fin dalla prima seduta grazie all’azione osmotica dei suoi sali concentrati. Vediamo insieme cosa contiene una confezione di Slim_me:

IMG_20160611_110712

  • Sali neri sufficienti per 4 applicazioni, una alla settimana per un mese
  • Le bende per avvolgerti che sciacqui in acqua fredda e riutilizzi
  • 4 tutone di cartene per non sporcare tutta la casa
  • 4 perizomini usa e getta per non sporcare l’intimo
  • Il gel da applicare sulle zone più critiche
  • Il metro cinico per misurarti
  • La scheda per annotare le misure
  • I consigli alimentari elaborati dalla nostra nutrizionista per far calare la pancia o le gambe da abbinare al trattamento
  • L’adesivo motivazionale da applicare sul frigorifero
  • L’adesivo sigilla nutella

INCI SALI SUPERDRENANTI:

MAGNESIUM SULFATE, SODIUM CHLORIDE, ILLITE, MAGNESIUM ALUMINUM SILICATE, INULIN, AQUA (WATER), ALPHA-GLUCAN OLIGOSACCHARIDE.

INCI GEL RIDUCENTE GAMBE:

AQUA (WATER), GLYCERIN, CARBOMER, SODIUM HYDROXIDE HYDROLYZED GLYCOSAMINOGLYCANS, ZINGIBER ZERUMBET EXTRACT, BUTYLENE GLYCOL, PHENOXYETHANOL, ETHYLHEXYLGLYCERIN, RUSCUS ACULEATUS EXTRACT (RUSCUS ACULEATUS ROOT EXTRACT), PENTYLENE GLYCOL, ESCULIN.

 

Ero un po’ cinica anche io a riguardo, poi ho effettivamente provato il primo bendaggio e non credevo ai miei occhi!!! Non vedrete mai le mie misure, sappiatelo!! Dovete fidarvi della mia parola quando vi dico che il primo utilizzo ha tolto 4 cm dalle mie coulotte de cheval! Poi nella settimana ne ho reintegrati 2 che ho riperso con il secondo bendaggio!

Prima di bendarvi, mi raccomando seguite le istruzioni e misuratevi con il metro cinico! Fate dei segni con una matita per occhi (non cose indelebili mi raccomando, se no dopo sembrerete un quarto di manzo pronto per essere venduto al macello!!).

brione-polpa-spalla

In questo modo potrete ammirare e stupirvi dei risultati dopo la prima applicazione!!

Seconda cosa da fare prima di applicare le bende è di usare il gel da applicare sulle zone critiche.. per me il punto critico è l’interno coscia.. l’esterno coscia… il sopra coscia.. il sotto coscia.. la pancia.. il sedere.. insomma ci vorrebbe una botte di prodotto in cui immergermi!! Ora procedete con le bende!!

Come funziona il bendaggio? Dovete assomigliare alla mummia di Ramsete II? Assolutamente no! O meglio.. niente Mummia, ma le bende vanno applicate dalle caviglie all’addome!

Nel video sembra tutto semplicissimo, velocissimo, pulitissimo.. NO! Non è nessuna delle tre cose! ahahahha O meglio, è semplice perchè basta un litro di acqua calda e 5 misurini di sali. Però se usate un bollitore per scaldare l’acqua… i sali si scioglieranno in frettissima, ma vi prego.. aspettate che si intiepidisca il tutto perchè c’è da ustionarsi (coff coff.. fatto.. coff coff).

Una volta che vi siete bendate, dovrete infilarvi la tutina in plastica (tipo guanto del supermercato per comprare la frutta, ma enorme!!) e aspettare pazienti per 1 ora, meglio 1 ora e mezzo! Quindi potete guardare un film, sistemare la casa, fare la lavatrice, stendere e pulire la sabbietta dei gatti! Ma… si c’è un ma.. e anche bello grande!! La tuta in plastica ovviamente fa fuoriuscire i liquidi dalle “cuciture” dei piedi. Rischiate di inondare casa coi sali sciolti (fatto), salare tutto il parquet (fatto), trascinare una scia tipo lumaca in tutta la casa (fatto), bagnare l’asciugamano (e il divano) messo sul divano per non bagnare il divano (fatto)!!! Bene… per ovviare a questa cosa, ho parzialmente risolto infilando un paio di calzini sopra la tuta in plastica! I sali liquidi si fermeranno alle caviglie rendendo i vostri movimenti agili e sinuosi.. e potrete girare per casa con un bellissimo “vrushhh vrushhh” di sottofondo.. tipo mostro della palude per capirci!!

Dopo i fatidici 90 minuti, potete sbendarvi! Mi raccomando fatelo in bagno, possibilmente dentro la doccia!! Ora.. L’estetista Cinica consiglia di non fare subito la doccia, ma di tenere addosso i sali il più possibile.. In genere io faccio tutto questo il sabato mattina prima che arrivi Mr. B. e sono obbligata a fare la doccia subito! 😀

Bene.. ora misuratevi e… stupitevi!!!

Potete acquistare Slim_me sul sito Bellavera a questo link. E potete utilizzare uno sconto del 10% usando questo codice:

CAMA-1355-JHJP

Le spese di spedizione sono gratuite!!

A presto!! (sotto in geroglifici!)

Annunci

Flora.. by LaCimpinessa

Buongiorno a tutt*!!

Oggi vorrei parlarvi di un prodotto sconosciuto ai più (purtroppo!) che ho visto nascere qualche mese fa dalla ricerca di Arianna (La Cimpinessa in persona!!) e al quale ho dato il mio piccolo contributo partecipando ad un piccolo crowdfunding lo scorso anno!

Ho il piacere di presentarvi Flora, una crema corpo strepitosa!

IMG_20160524_072945

INCI: Aqua [Water], Caprylic/capric triglyceride, Glycerin, Polyglyceryl-3 methylglucose distearate, Glyceryl stearate, Butyrospermum parkii (Shea butter) butter [Butyrospermum parkii butter], Oryza sativa (Rice) bran oil, Stearyl alcohol, Cetyl alcohol, Tocopheryl acetate, Vitis vinifera (Grape) seed oil, Glucose, Sorbitol, Diglycerin, Sodium glutamate, Urea, Sodium PCA, Glycine, Pinus pinaster bark/bud extract, Lactic acid, Hydrolyzed wheat protein, Phenethyl alcohol, Caprylyl glycol, Xanthan gum, Parfum [Fragrance], Coumarin, Geraniol, Panthenol.

L’olio di riso ha proprietà super emollienti ed è utilizzato nella produzione di cosmetici idratanti per pelli secche. I polifenoli dell’uva contribuiscono a mantenere elastica la pelle, soprattutto l’olio di vinaccioli le dona elasticità. Per le loro proprietà antiossidanti, rigeneranti, purificanti, antinfiammatorie, antibatteriche e protettive, gli OPC di pino sono buoni principi attivi per accompagnare la pelle in un ambiente inquinato.

La confezione si presenta in tubo da 250 ml, tantissimo prodotto ad un prezzo mini! Ora sul sito della Cimpi è scontato del 20%!

Flora è una crema fluida che a mio avviso ha tre caratteristiche principali: si assorbe subito, non unge e non appiccica, idrata la pelle in modo perfetto! (sono 4.. ma fate finta di niente.. ho sempre avuto problemi con la matematica!!)

La texture è molto cremosa, ne basta una piccola quantità per avere l’idratazione necessaria! La profumazione è a mio parere molto delicata e persistente. L’ho fatta provare anche a Mr. B. e anche lui ha convenuto con me che è davvero idratante e non fastidiosa! Si sa.. gli uomini a volte hanno problemi anche con le profumazioni del bagno doccia.. (disse quella che li ha tutti al cocco, al cioccolato o alla frutta!).

Credo che il modo migliore per vederla all’opera sia utilizzarla dopo il trattamento con il Sapone Nero, di cui vi parlerò presto! La pelle post combo  guanto Kessa e  sapone nero è esfoliata al massimo e ha bisogno di idratazione, Flora è stata l’ideale! Poi io ho la pelle molto secca  e ha bisogno di una crema estremamente emolliente.. questa per me è stata il top!

Flora non è testata sugli animali e ha un PAO di 6 mesi

Mi piace fotografare #Tag

mg_7549

Buon inizio settimana a tutti!! Inizio a rispondere all’ultimo tag Mi piace fotografare di Violeta Dyli del blog Opinionista per caso 2,  colei che l’ha creato. Io sono stata nominata dalla cara Alessia del blog I Love capelli ricci, grazie per la nomina!!

Le regole per partecipare sono:

  • Citare il blog che ha creato il Tag, che é Violeta Dyli del blog Opinionista per Caso 2, e usare il Logo del Tag
  • Ringraziare il blog che ci ha taggato
  • Rispondere a 10 domande e, se abbiamo voglia, realizzare fotografie per illustrare le nostre risposte
  • Taggare al massimo 15 blog e avvisarli con un commento.

1) Ha mai tagliato o bruciato fotografie del tuo ex fidanzato/a perché ti dava fastidio vederle?

No, è una cosa che non ho mai fatto! Sono sempre ricordi, che ho archiviato mentalmente e  a volte anche fisicamente! 😀

2) Di solito le fotografie che pubblichi nel tuo blog, le realizzi tu o le rubi in internet?

Di solito le faccio io.. e si vede! ahahah Purtroppo non ho una postazione foto e mi devo arrangiare come posso.. con tovaglie fiorate.. gatti che si intromettono.. tende di sottofondo… Ogni tanto rubo in rete le foto degli ingredienti o di altre cose che mi è impossibile reperire!

 

3) Quante fotografie hai realizzato negli ultimi 10 giorni?

Mille mila foto! Soprattutto ai miei micioni! Di solito le foto che faccio e che mi piacciono particolarmente vengono pubblicate su Instagram, le altre dipende, se mi servono per il blog le pubblico nell’articolo, se sono foto di “cazzeggio” c’è il caso che finiscano su Facebook!!

4) Hai mai aperto un profilo sui social con fotografia di profilo pubblico che non era la tua immagine vera?

No mai! Il mio egocentrosmo me lo vieta!

5) Quante fotografie stampi di solito ogni mese?

Nessuna.. sono anni che non stampo più una foto.. E’ un peccato perchè amo la carta e mi piace sfogliare le foto (e i libri!)

6) Ti piace fotografare di più il cibo o gli animali tipo gatti, cani, cavalli?

I miei fuffoli adorati!!

APRILE

7) Che rapporto hai con i selfie, ti piace o detesti fare selfie e successivamente ti piace condividerlo anche sui social?

In genere mi viene una faccia improponibile nei selfie, tipo doppio mento, occhi strabici, angolazioni strane.. Le rare volte che vengo bene (grazie ai filtri e agli occhiali da sole giganti!) mi piace pubblicarle!

8) Quali sono le tue applicazioni preferite che usi per la post produzione delle foto?

Sono negata in queste cose.. preferisco fare la foto magari con retrica e poi postarla direttamente

9) Quante fotografie sono esposte in casa tua?

Tantissime!! Sono soprattutto mie, poi ci sono alcune foto della mia famiglia (mamma e nonna che non ci sono più) e tanti quadri!

10) Ti va di raccontarci chi é secondo te il miglior fotografo che conosci?

Purtroppo non sono molto ferrata sui nomi dei fotografi! Vi posso presentare l’unico che conosco personalmente e di cui ho una foto in casa: Riccardo Varini.

E ora le nomine!!

Naturaequa collaborazione

Welcome back! Oggi vorrei parlarvi di una bella collaborazione dello scorso anno (si lo so.. sono in ritardo.. ma ho usato i prodotti solo recentemente! Sono senza speranza!) con Naturaequa. Con uno sconto particolare riservato alle blogger, avevo acquistato un bagnodoccia … e il famoso scrub al caffè! Avevo annusato entrambi al Sana a settembre e ne ero rimasta entusiasta! Poi in occasione del black Friday (post qui) ho deciso di acquistare entrambi!

IMG_20160420_133252

Ricco di estratti di Aloe e zucchero di canna, dal potere idratante e nutriente, lo rendono perfetto per la detersione di tutta la famiglia. In più è caratterizzato dall’aroma goloso di cannella che trasforma il bagno o la doccia in un rito di piacere sensoriale.

Modo d’uso:
Applicare il prodotto sulla pelle bagnata, massaggiare fino ad ottenere una soffice schiuma. Risciacquare con abbondante acqua.

Ingredienti Equosolidali:
Zucchero di canna bio (Paraguay).

Ingredienti Km0:
Estratto d’Aloe Arborescens di liguria

Prodotto naturale, senza derivati petrolchimici, laurilsolfato di sodio/lauriletere solfato di sodio (SLS/SLES), vaseline, siliconi, parabeni, glicoli, PEG/PPG, EDTA, profumi di sintesi.

Certificabile secondo il disciplinare ICEA.

Prodotto a km vero!

Confezione ecologica: senza plastica, ma in alluminio, che è riciclabile al 100% e all’infinito.

Formato: 250ml

Ingredienti:
Aqua, Disodium Cocoamphodiacetate, Sodium Lauryl Sarcosinate, Glycerin, Saccharum officinarum (Sugar cane) powder,  Aloe Arborescens Leaf extract, Citric Acid, Phenoxyethanol, Sodium benzoate, Sodium Dehydroacetate, Xanthan gum, Cinnamomum zeylanicum leaf oil, Citrus sinensis (Orange) peel oil expressed, Citrus nobilis peel oil, Limonene*, Eugenol*.

*da oli essenziali naturali

E’ un bagnodoccia molto idratante ed emolliente, poi il profumo di agrumi per me è una gioia!! Mi piace molto la filosofia di questo brand, il fatto di non usare packaging e di essere anti spreco, il fatto delle confezioni riciclabili al 100%, il Km vero.. tutte cose che messe insieme danno una marcia in più al brand a mio parere!

IMG_20160420_133328

(dal sito) Scrub energizzante ed esfoliante al Caffè, biologico e solidale, stimolante, energizzante, per una pelle liscia e morbida e per ridurre gli inestetismi della cellulite. Usalo sotto la doccia con movimenti circolari e risciacqua il prodotto; per un effetto più profondo ripeti l’operazione. P.S. non mangiarlo! Ma se capita non ti preoccupare, sono solo ingredienti naturali!

Modo d’uso

Sotto la doccia, su pelle bagnata, massaggia lo scrub con movimenti circolare per eliminare le cellule morte e attivare la circolazione grazie al caffé. Se la pelle è particolarmente secca e desquamata, ripetere fino a quando non ti reputi soddisfatta del risultato.

Ingredienti Equosolidali:
Olio di Argan BIO, Burro di Karitè.

Ingredienti Km0:
Olio extravergine di Oliva BIO e DOP, Estratto di Basilico, Estratto di Aloe Arborescens, Estratto di Zafferano.

Prodotto naturale, senza derivati petrolchimici, vaseline, siliconi, parabeni, glicoli, PEG/PPG, EDTA, profumi di sintesi.
Prodotto senza “Profumo”: la profumazione proviene solo dal caffè!

Prodotto a km vero!

Km Vero indica naturalità, semplicità e tracciabilità delle nostre scelte, con ingredienti locali o da commercio solidale

Ecologico
Tubo in plastica vegetale al 100%, derivato dagli scarti della lavorazione della canna da zucchero.
Più sicuro perché senza melammine o ftalati, più ecologico perché naturale e con un notevole risparmio di anidride carbonica prodotta per realizzarlo, rispetto alla plastica da petrolio.

Formato: 200ml

Ingredients: aqua (water), coffea arabica seed powder, ethylhexyl stearate, glycerin, cetearyl alcohol, glyceryl stearate citrate, sodium lauroyl sarcosinate, butyrospermum parkii butter (butyrospermum parkii (shea) butter), olea europaea fruit oil (olea europaea (olive) fruit oil), glyceryl stearate, aloe arborescens leaf extract, ocimum basilicum leaf extract, crocus sativus extract, phenoxyethanol, xanthan gum, benzoic acid, dehydroacetic acid, lecithin, tocopherol, ascorbyl palmitate, citric acid
*In Neretto ingredienti a Km Vero

Voi non avete idea di cosa sia questo scrub! Il profumo è eccezionale, i granuli sono piccoli e il massaggio risulta molto gradevole. Poi se siete pazze come me e lo accompagnate al guanto Kessa.. beh allora non dovete lamentarvi dell’intensità! ahahha

La pelle rimane super idratata e profumatissima anche dopo la doccia (a dispetto di altri scrub che sono solamente esfolianti). Il bagno è tutto un aroma di caffè, insomma.. vi stra consiglio questo prodotto!

Ybiok – collaborazione

Buongiorno a tutti e benvenuti ai nuovi follower che ultimamente sono stati davvero tantissimi!! Grazie di cuore!

Qualche tempo fa sulla pagina Facebook di Pura Pelle  è stato indetto un contest per scegliere circa una ventina di blogger per testare i prodotti Ybiok  in base alle proprie caratteristiche sia di pelle che di età. Non immaginate la mia gioia quando ho scoperto di essere stata selezionata e gioia ancora più grande, che insieme a me avessero scelto anche le amiche Sara di Mi piace un tot e Kami l’Estetista tra i mulini!

Prima di raccontarvi la mia esperienza con Ybiok , che ammetto non conoscevo, vorrei presentarvelo e come me scoprirete che è davvero molto interessante!

Ybiok è uno dei brand più innovativi in quanto è produttore della prima linea di cosmetici biomimetici in Italia! Biomimetici? Si avete letto bene! La biomimetica è la scienza che studia i sistemi biologici e naturali emulandoli in tutto. Ybiok utilizza questa scienza per riuscire a produrre una crema che ha la stessa struttura di quella della nostra pelle! In questo modo viene garantita l’altissima tollerabilità, poiché il prodotto viene riconosciuto dalla pelle come qualcosa che già ne fa parte e di conseguenza viene accettato dalla pelle e assorbito in profondità mimetizzandosi con il film idrolipidico senza lasciare tracce di untuosità.

I prodotti Ybiok essendo biomimetici, imitano la natura della pelle grazie a tre sistemi: il sistema emulsionante che biomima il film idrolipidico dello strato corneo e si mimetizza con esso; il sistema conservante che biomima tutti i componenti che la natura ha selezionato per la nostra pelle, infatti è costituito da molecole che fanno parte del sistema antimuffa della pelle; e infine il mimaskin complex che grazie ai peptidi stimola la produzione di fibre elastiche già presenti nel derma.

Quali sono i vantaggi dell’utilizzo di prodotti biomimetici? Innanzitutto la formulazione, che essendo in totale mimesi con il nostro sistema cutaneo, ne garantisce il riconoscimento immediato da parte della nostra pelle. Poi l’assorbimento immediato e la altissima tollerabilità del prodotto poiché tutta la linea di Ybiok non contiene sostanze che non sono riconosciute dalla nostra pelle come coloranti, parabeni, petrolati, siliconi, peg, ppg e ingredienti di origine animale. Poi la cosa per me più comoda è che basta un solo prodotto per avere un trattamento completo, dato che tutte le linee di Ybiok si possono utilizzare su viso, collo e contorno occhi!

Ho avuto la fortuna e il privilegio di ricevere campioni di quattro prodotti diversi. La mia pelle è mista e sono vicinissima ai temuti “anta”,  per me il brand ha scelto questi: (crema lifting LIFTBIOM, siero ultra idratante HIDRABIOM, siero ultra lifting LIFTBIOM e peeling esfoliante MANDELIC PEEL) e una full size dell’idrodetergente LACTOBIOM.

IMG_20160510_132746

Mi sono presa il mio tempo per testare tutto e soprattutto ho usato solamente questi prodotti per tutta la durata della prova. (contorno occhi e gocce d’eufrasia a parte si intende!)

Parto dalla fine e vi racconto la mia (positivissima) esperienza con l’Idrodetergente LACTOBIOM!

IMG_20160518_122145,

INCI:
Aqua, Glycerin, Ammonium lauryl sulfate, Cocamidopropyl betaine, Lauryl glucoside, Cetyl hydroxyethylcellulose, Nymphaea alba flower extract, Sodium lactate, Sodium PCA, Urea, Glycine, Fructose, Niacinamide, Inositol, Lactic acid, Sodium gluconate, Glyceryl undecylenate, Glyceryl caprylate, Xanthan gum, Sodium hydroxide, Benzyl alcohol, Benzoic acid, Sorbic acid, Parfum, Alpha-isomethyl ionone, Benzyl salicylate, Butylphenyl methylpropional, Hexyl cinnamal, Limonene, Linalool.
 
Formato 200 ml – PAO 6 mesi.
 
Modo d’uso

Applicare una piccola quantità di prodotto sul viso inumidito, massaggiando delicatamente; risciacquare poi con acqua tiepida. Il gel idrodetergente è indicato anche per struccare perfettamente ed in tutta delicatezza il contorno occhi.

Dal Sito: LACTOBIOM gel idrodetergente è la formula ideale per chi non sa rinunciare alla freschezza e al potere detergente dell’acqua. Il gel idrodetergente, deliziosamente morbido e delicato rimuove rapidamente e facilmente il trucco di viso ed occhi e le impurità della pelle, grazie all’esclusivo Mimaskin Complex P, composto da estratto di Ninfea Nelumbus che svolge un’azione di pulizia profonda ed NMF Biomimetico che aiuta la pelle a mantenere la quantità ottimale di acqua, donando comfort e freschezza ottimali. Intensamente purificata, la pelle appare pulita, idratata, opacizzata e fresca, sorprendentemente rivitalizzata.

Momento SUPERQUARK: le foglie di Ninfea Nelumbo hanno una struttura superficiale particolare che le rende estremamente idrofobiche e le mantiene costantemente pulite!

Ho utilizzato quotidianamente questo prodotto, mattina e sera. Al mattino per togliere definitivamente la notte di dosso e alla sera per eliminare il trucco! 😀

Per quanto riguarda l’uso serale, ho fatto tre test diversi: ho utilizzato LACTOBIOM gel idrodetergente dopo aver struccato  gli occhi con un bifasico e il viso con un latte detergente, qui il lavoro era semplice poiché il viso era quasi del tutto pulito. La sensazione di pelle perfettamente liscia e pulita che mi ha lasciato è stata unica! Solo un altro detergente mi aveva regalato questo effetto!

Il secondo test l’ho fatto struccando solamente gli occhi e lasciando tutto il resto, fondo, fard, cipria e rossetto indelebile. Anche in questo caso l’esito è stato positivo e la sensazione di freschezza del viso era come dopo il primo utilizzo a viso praticamente struccato!

L’ultimo test è stata la prova del nove (oddio.. questa terminologia forse vi svelerà del tutto la mia età!! Non credo che nelle scuole la facciano più da decenni ormai!!): una sera esco con una amica, trucco da gara bello impegnativo, occhi con smokey pesante e scuro, labbra vivaci con Jeffree Star che sai quando lo metti ma non sai come lo togli, si va a bere qualcosa e si fa piuttosto tardi… arrivo a casa e non ho voglia di fare tutta la routine dello struccaggio.. bene.. allora test finale: inumidisco abbondantemente il viso con acqua tiepida, tre dosi di LACTOBIOM gel idrodetergentee procedo a lavare il viso. Quando riemergo dal lavandino, il mio musetto era perfettamente lindo e senza nessuna traccia di make up residuo! Non credevo ai miei occhi! Soprattutto perché non bruciavano nemmeno un po’!! in genere più o meno tutti i detergenti provocano fastidio quando si usano sugli occhi.. beh.. lui no! Nemmeno una lacrima!

Promosso a pieni voti e sicuramente una volta terminato, lo ricomprerò!!

Passiamo ora a LIFTBIOM crema lifting antirughe, un piccolo miracolo per i miei trolley sotto gli occhi!!

INCI:
Aqua, Coconut alkanes, Isoamyl cocoate, Glycerin, Behenyl alcohol, Shorea stenoptera seed butter, Argania spinosa kernel oil, Glyceryl stearate SE, Ethytlhexyl palmitate, Persea gratissima oil, Simmondsia chinensis seed oil, Polyglyceryl-2 Dipolyhydroxystearate, Butylene glycol, Viola tricolor extract, Ginkgo biloba leaf extract, Palmitoyl hexapeptide-14, Ceramide 6 II, Ceramide 3, Ceramide 1, Lycium barbarum fruit extract, Sodium hyaluronate, Butyrospermum parkii butter, Oryza sativa starch, Oryza sativa bran oil, Hydrolyzed rice protein, Betaglucan, Pectin, Cholesterol, Phytosphingosine, Sodium lauroyl lactylate, Oryza sativa cera, Lecithin, Sodium stearoyl glutamate, Coco-caprylate/caprate, Lauryl Glucoside, Cetearyl alcohol, Tocopheryl acetate, Vegetable oil, Tocopherol, Xanthan Gum, Ethoxydiglycol, Citric acid, Sodium cetearyl sulfate, Sodium gluconate, Glyceryl undecylenate, Glyceryl caprylate, Carbomer, Phenoxyethanol, Benzyl alcohol, Benzoic acid, Sorbic acid, Parfum, Benzyl salicylate, Butylphenyl methylpropional, Hydroxycitronellal, Hydroxyisohexyl 3-cyclohexene carboxaldehyde, Limonene.
 
Formato 50 ml – PAO 6 mesi
 
Modo d’uso
 

Applicare mattina e sera con un leggero massaggio su viso, collo e contorno occhi.

Suggerimento

Se lo sguardo sembra spento e stanco, potete applicare uno strato spesso di LIFTBIOM crema lifting antirughe  e lasciarlo agire 5 minuti, a tempo scaduto, massaggiare la quantità che non è stata assorbita e prepararsi ad uscire! 😀

Dal Sito: LIFTBIOM crema lifting antirughe aiuta a stimolare la naturale produzione di collagene, grazie all’azione del Mimaskin Complex L2, innovativo mix anti invecchiamento che combina un Esapeptide Biomimetico ad estratti vegetali di Goji Biofermentato, Viola Tricolor, Ginkgo Biloba e Ceramidi. Dopo poche applicazioni la pelle risulta levigata, rigenerata, luminosa e riempita. Gli ingredienti contenuti sono efficaci anche grazie al rapido assorbimento e la sua texture morbida e vellutata offre un confort immediato. L’innovativa composizione biomimetica rende LIFTBIOM ideale anche per la delicata zona del contorno occhi.

Momento SUPERQUARK: l’estratto di Goji ha proprietà antiossidanti e protettive per la pelle, mentre l’estratto della Viola Tricolor ha la duplice funzione emolliente e riequilibrante sebacea. La Ginko Biloba invece ha proprietà antiradicali e antiossidanti!

Ho usato LIFTBIOM crema lifting antirughe sempre in combo con i sieri, ovviamente prima applicavo il siero e poi la crema. Ho notato un vero miglioramento della grana della mia pelle dopo qualche applicazione! Per ora sono fortunata e non ho molte rughe, giusto qualcuna di espressione (nonostante gli “anta” si avvicinino inesorabili, mi sono sempre presa cura della mia pelle per cammuffare un po’ l’età! eheh), ma ho notato la pelle del viso più distesa e uniforme dopo l’uso! Una delle qualità di questo prodotto che ho amato di più è che non unge assolutamente!! Si assorbe con un lieve massaggio e non lucida! Sentivo proprio la pelle tonica anche al tatto!

Anche LIFTBIOM crema lifting antirughe ha passato il Beautycase Test! 😀

Ho amato follemente  HIDRABIOM siero super idratante!!!  Anche con lui la mia esperienza è stata super positiva! Test passato a pieni voti!!

INCI:
Aqua, Glycerin, Boswellia serrata extract, Jasminum officinale extract, Gluconolactone, Aloe barbadensis leaf juice, Ceramide 3, Ceramide 6 II, Ceramide 1, Sodium lactate, Sodium PCA, Xylitol, Betaine, Erythritol, Phytosphingosine, Cholesterol, Glycine, Fructose, Urea, Niacinamide, Inositol, Cetyl hydroxyethylcellulose, Sodium lauroyl lactylate, Xanthan gum, Coco-glucoside, Lactic acid, Sodium gluconate, Glyceryl undecylenate, Glyceryl caprylate, Benzyl alcohol, Benzoyc acid, Sorbic acid, Sodium hydroxide, Carbomer, Citric acid, Parfum, Alphaisomethyl ionone, Amyl cinnamal, Benzyl salicylate, Butylphenyl methylpropional, Citronellol, Hexyl cinnamal, Hydroxyisohexyl 3-cyclohexene carboxaldehyde, Limonene , Linalool.
 
Formato 30 ml – PAO 6 mesi
 

Modo d’uso:

Applicare tre gocce di siero mattina e sera con un lieve massaggio fino al completo assorbimento su viso, collo e contorno occhi. Può essere utilizzato anche dopo il sole in estate, e in aereo per contrastare la disidratazione!

Dal Sito: HIDRABIOM siero super idratante contribuisce a ripristinare l’idratazione, agendo fino al cuore della pelle.Grazie all’esclusivo Mimaskin Complex H1 (mix concentrato di tre differenti tipi di ceramidi, Betaina, NMF Biomimetico ed estratti vegetali di Gelsomino e Boswellia) la pelle viene reidratata istantaneamente ed intensamente, tornando ad essere luminosa, idratata ed elastica.

Momento SUPERQUARK: L’estratto di Gelsomino è particolarmente indicato per le pelli secche e disidratate, mentre quello di Boswellia ha una azione anti ossidante!

Ho utilizzato praticamente tutti i samples che mi erano stati forniti e devo dire che la mia opinione è un po’ di parte dato che io amo profondamente tutti i sieri!! 😀 L’ho applicato tutte le mattine  e tutte le sere post doccia (e post rituale struccante), si assorbe molto rapidamente con un massaggio delicato, la pelle dopo l’uso è morbida e idratata e soprattutto non unta! Ho avuto qualche difficoltà all’inizio, dato che avevo tagliato un angolino della bustina per poter utilizzare il prodotto, ma essendo ovviamente in forma liquida, alla prima applicazione ne ho sprecato un po’.. ma sono una pollastra io! In seguito mi sono fatta furba e ho fatto un forellino con un ago, in modo da prelevare solo la quantità che mi serviva!

Prodotto più che promosso!! Farà parte della lunghissima lista di acquisti futuri!

Il secondo siero che ho ricevuto è stato: LIFTBIOM siero ultra lifting.

INCI:
Aqua, Coco-caprylate, Coconut alkanes, Glycerin, Polyglyceryl-2 dipolyhydroxystearate, Isoamyl cocoate, Polyglyceryl-3 diisostearate, Oryza sativa starch, Caprylic/Capric triglyceride, Viola tricolor extract, Ginkgo biloba leaf extract, Cyclopeptide-5, Xymenynic acid, Aloe barbadensis leaf juice, Ectoin, Alcohol, Lecithin, Cococaprylate/caprate, Sodium gluconate, Glyceryl undecylenate, Glyceryl caprylate, Magnesium sulfate, Benzyl alcohol, Benzoic acid, Sorbic acid, Parfum, Benzyl salicylate, Butylphenyl methylpropional, Hydroxycitronellal, Hydroxyisohexyl 3-cyclohexene carboxaldehyde, Limonene.
 
Formato 30 ml – PAO 6 mesi
 
Modo d’uso

Applicare tre gocce di siero mattina e sera con un leggero massaggio fino a completo assorbimento su viso, collo e contorno occhi. Indispensabile in caso di segni di crono o foto invecchiamento, oppure in prevenzione a partire dai 30 anni.

Dal Sito: LIFTBIOM siero ultra lifting, setoso e penetrante, è un concentrato di energia e giovinezza che agisce direttamente nel cuore della pelle per prevenire, proteggere e riparare gli effetti dell’invecchiamento cutaneo. Grazie all’escusivo Mimaskin Complex L1 (Ciclopeptide Biomimetico in sinergia con Ceramidi, estratti vegetali di Viola Tricolor e Ginkgo Biloba) riattiva il processo di riparazione cellulare, favorisce la naturale sintesi del collagene e il metabolismo cutaneo. La pelle appare più compatta, levigata morbida e radiosa. L’innovativa composizione biomimetica rende LIFTBIOM ideale anche per la delicata zona del contorno occhi.

Momento SUPERQUARK: come ho spiegato poco fa, l’estratto della Viola Tricolor ha la duplice funzione emolliente e riequilibrante sebacea mentre la Ginko Biloba  ha proprietà antiradicali e antiossidanti. Il gel d’aloe è un prodotto dall’azione idratante, nutriente, lenitiva, cicatrizzante utile per migliorare l’aspetto della pelle, oltre a creare  un sottile film protettivo sull’epidermide proteggendola dagli agenti atmosferici e dall’inquinamento.

Anche in questo caso ho utilizzato tutti i samples ricevuti, devo dire con moltissima soddisfazione! Dopo l’esperienza traumatica con la prima bustina del siero precedente, furbamente ho fatto direttamente il forellino con l’ago per evitare inutili sprechi! Se il siero HIDRABIOM era trasparente, LIFTBIOM siero ultra lifting si presenta in forma lattiginosa e un pò meno liquido a mio avviso dell’altro. La consistenza è un po’ più densa, ma si assorbe rapidamente senza ungere. La pelle dopo l’utilizzo appare più liscia e levigata e un p0′ più… tirata! Se il siero precedente era molto idratante, questo ha anche la funzione di liftare la pelle. L’epidermide è più luminosa e il contorno occhi appare più riposato! Se devo trovare un punto negativo, è che unita a LIFTBIOM crema lifting, per la mia pelle risulta pesante, come se avessi voluto strafare nell’applicare prodotti! Come dicevo prima,  non ho tante rughe, quindi probabilmente la combo per la mia pelle non va bene perchè troppo nutriente!

A parte questo piccolo particolare, se dovessi scegliere tra i due sieri, sinceramente non saprei quale preferire!!

Last but not least, chiudo questa lunga presentazione con l’ultimo prodotto: MANDELIC PEEL peeling esfoliante

INCI:

Aqua, Gluconolactone, Mandelic acid, Glycerin, Arginine, Malic acid, Ananas sativus fruit extract, Carica papaya fruit extract, Xanthan gum, Coco glucoside, Sodium hydroxyde, Glyceryl undecylenate, Glyceryl caprylate, Benzyl alcohol, Dehydroacetic acid.
 

Modo d’uso

Applicare 1 volta a settimana sulla pelle pulita di viso e collo, evitando contorno occhi e labbra. Lasciare agire per 5 min e poi eliminare con una spugnetta umida. Durante il tempo di applicazione è normale avvertire un leggero pizzicore. Un trattamento urto è l’ideale su pelli spente e con segni d’invecchiamento, ma anche su pelli miste o disidratate per rendere la pelle più luminosa e favorire una pigmentazione più omogenea. Perfetto per il peeling estivo, NON fotosensibilizzante.

Dal Sito: MANDELIC PEEL peeling esfoliante elimina lo strato di cellule morte accelerando il turn over cellulare. L’azione combinata di Acido Mandelico, Gluconolattone estratti vegetali di Papaya ed Ananas attivano una decisa esfoliazione, promuovendo un’efficace riparazione e riattivazione cutanea e favorendo il rinnovamento cellulare. Dalla prima applicazione si ottiene un vero e proprio rinnovamento epidermico e la pelle appare levigata, uniforme e luminosa. La cute risulta più tonica e le rughe superficiali si attenuano. L’utilizzo di questo prodotto favorisce la penetrazione e l’efficacia di tutti i trattamenti anti-età applicati in seguito.

Momento SUPERQUARK: il costituiente più importante della papaya è il a-tocoferolo (vitamina E), questa protegge le membrane cellulari dai processi di degradazione (lipoperossidazione) con attività antiossidante e anti radicali liberi. Possiede anche proprietà vasoprotettice ed elasticizzanti cutanee. Anche l’ananas ha proprietà antiossidanti: questo frutto aiuta a mantenere giovane e sana, nonché luminosa la pelle prevenendo le rughe e l’invecchiamento precoce.

 

Ho utilizzato MANDELIC PEEL peeling esfoliante una volta alla settimana come consigliato, a pelle asciutta e pulita. Il prodotto si presenta in gel e va distribuito su viso e collo ovviamente evitando contorno occhi e labbra. L’ho lasciato in posa 5 minuti, il tempo di levare lo smalto messo pochi minuti prima e sbeccato in un nanosecondo. Il pizzicorio è molto lieve e non è fastidioso! Il fatto che non sia foto sensibilizzante per me è molto interessante, dato che purtroppo ho due macchiette in zona perioculare e vorrei evitare di essere trasformata in un panda! 😀
Ho eliminato il peeling con un guantino di cotone morbido e acqua tiepida. Il risultato? Ragazze, non ho mai avuto una pelle così liscia e levigata!!! Ho passato i minuti successivi ad accarezzarmi le guance!! ahahaha
Sono davvero entusiasta di tutti i prodotti che ho testato e non smetterò mai di ringraziare Ybiok e Pura Pelle per avermi dato l’occasione di conoscere questo fantastico brand!

 

Tutti i prodotti Ybiok non sono testati sugli animali e sono made in Italy, certificati VeganOK e nichel free!

Si possono acquistare online sul sito PURA PELLE oppure nelle migliori bioprofumerie!

Grazie ancora Ybiok e Pura Pelle per la bellissima opportunità!

Gli Esauriti di Maggio 2016

Bentornati  alla rubrica mensile degli esauriti! Questo mese sono stata particolarmente proficua nello smaltimento prodotti e mi ritengo molto soddisfatta del mio lavoro!

IMG_20160529_114046

  • Crema corpo Flora by LaCimpinessa: piacevolissima scoperta di cui vi parlerò tra un paio di settimane!
  • Equilibra fango termale anticellulite: due sole parole “una figata”!! Il tempo di posa è di 10 minuti, il tempo di fare una maschera viso o un peeling! La pelle dopo il trattamento è davvero liscissima e cosa fondamentale: non mi ha intasato la doccia!!! Promosso a pieni voti!
  • Purobio fondotinta n° 2: uno dei prodotti che ho amato di più anche se all’inizio ho fatto fatica a stenderlo! In seguito ho utilizzato il pennello (quello piatto in superficie) ed è stato semplicissimo! Già ricomprato!
  • So’Bio mascara Audacieux: questo mascara con me è stato un diesel, ci ha messo un po’ per farsi apprezzare! Mi è dispiaciuto si sia esaurito anche perché faceva delle belle ciglia folte!
  • Sephora acqua termale profumata ai fiori di loto: ecco.. qui non ci siamo.. Le acque termali non sono tutte uguali! Amo profondamente quella di Avene e quella di Jonzac, ma questa poverina è stata bocciata. Non so come sia stato possibile, ma questa mi faceva bruciare gli occhi! Mi spiace, perché il formato era comodo da borsetta.. peccato.. non la ricomprerò sicuramente!
  • Domus Olea siero rassoda lift contorno occhi: ecco qualcosa che invece farà parte di nuovo del Beautycase! Trovate la recensione qui
  • Neve Cosmetics Bella Sveglia: amore e odio per questo contorno occhi.. non l’ho utilizzato come contorno ma come correttore/illuminante. Purtroppo come correttore a mio parere non è un gran che.. ma come illuminante fa il suo lavoro!
  • Apiarium gel propoli gambe e vene: sono maniaca delle creme gambe stanche, anche perché ho degli antipaticissimi capillari in evidenza sulle ginocchia che ogni sera cerco di debellare! Mi sono trovata molto bene con questo gel, soprattutto perché si assorbiva in fretta e aveva un lieve effetto gelo. Punto a suo sfavore secondo me è il packaging, non amo molto i barattolini in cui ci si immergono le dita.. mi sembra di contaminare la crema.. ma io sono maniaca e forse non faccio testo! La confezione nonostante il barattolo è furba perché è in formato 100 ml, comoda da portare in viaggio!
  • Yves Rocher shampoo colore: rapporto qualità prezzo promosso per questo shampoo proteggi colore!
  • Sephora maschera al melograno: adoro le maschere! Se avessi tempo le farei sempre!! Quelle di Sephora sono in tessuto e vanno tenute in posa 15 minuti. L’effetto sul viso è quello da film horror.. tio venerdì 13 con Jason per intenderci!! Quindi vi risparmio un infarto e non vi metto la foto!! Ahahah
  • Nonique gel doccia antiage: senza infamia e senza lode per questo gel doccia. Il prezzo è davvero piccolino, purtroppo su di me avevo l’impressione non detergesse la pelle.. nel senso che se lo usavo normalmente, non faceva schiuma e si raggrumava, ma usato con la Konjiac era una favola! Un detergente bipolare non mi era mai capitato!
  • Alchimia Natura Vegetal cell crema corpo: la prima crema anticellulite che profuma di dentifricio! Forse sono io che sono strana e sento gli odori (al posto delle voci) ma questa crema per me aveva il profumo del dentifricio alla menta! L’effetto drenante è garantito, purtroppo non mi ha fatto impazzire la profumazione, quindi a malincuore devo salutare questo flaconcino esaurito!
  • Dr. Taffi plus & up seno: ragazze.. devo combattere contro l’età e la gravità.. questa per me è stata l’ideale!! Certo non aspettatevi due bombe alla Sabrina Salerno degli anni ’80!! L’effetto è quello rimpolpante e leggermente liftante. Ovvio che una 4° abbondante i miracoli non li fa nemmeno il carroattrezzi dell’ACI, però mi ritengo pienamente soddisfatta e l’ho già ricomprata!!
  • Kiko intensive lips mask: di questa maschera labbra “zittente e molto amata da Mr. B. (proprio perché mi fa stare in silenzio 15 minuti!!) vi parlerò prestissimo!
  • Dischetti struccanti Conad e Demakup: strano ma vero, il supermercato vince! I dischetti del Conad sono più resistenti e spessi, gli altri per me sono troppo sottili e il bifasico viene assorbito troppo dal dischetto e poco dal trucco!
  • Cien bagnodoccia pesca: ormai mi vergogno a presentarveli tutti i mesi.. ma non avete idea di quanti ne ho acquistati con la promo!! Ahahha comunque.. questo in particolare ha un delicato profumo di pesca che inonda il bagno ma rimane poco sulla pelle! Non temete… vedrete l’ultimo il mese prossimo!! Ahahaha

 

Bene.. per questo mese è tutto! Ci si esaurisce tra 30 giorni!