Gama Professional

Fuffolin* del mio cuore bentornat*!

Oggi parliamo di capelli… o meglio di piega!

Al Cosmoprof ho incontrato e conosciuto un brand che si occupa di prodotti professionali per la cura dei capelli. In quella particolare occasione, previa presentazione di coupon veniva data in omaggio una piastra da viaggio rosa! Già il solo fatto che fosse rosa, mi ha conquistata!

IMG_20170320_123043

Nel 2010 Gama ha brevettato e commercializzato la IHT (Instant Heat Technology) , l’innovativa tecnologia che scalda la piastra in un istante e, con una sola passata, garantisce capelli lisci e brillanti più a lungo. Indubbiamente la tecnologia QuickHeat ha trasformato un’utopia in realtà: avere piastre calde e pronte all’uso in pochi secondi ha infatti rivoluzionato il lavoro nei saloni professionali e anche la mia vita, dato che non devo più aspettare ere geologiche prima che la piastra raggiunga il giusto calore!

La piastra da viaggio Too Chic ha uno stile giovane, è l’ideale per avere capelli sempre in ordine, anche in vacanza! Raggiunge la temperatura fissa di 200 in pochi secondi. Il suo essere “mignon” (solo 18 cm) la rende l’ideale compagna di viaggio, soprattutto per le vacanze con il solo bagaglio a mano quando gli spazi sono più che ridotti e non è possibile portarsi dietro tutto il necessario!!  Le trafile basculanti rivestite in ceramica, aderiscono perfettamente al capello, evitando inutili stress termici. I capelli risultano in ordine e curati come dopo un appuntamento dal parrucchiere! Da quando ho scoperto che con la piastra si possono fare anche i capelli ondulati.. beh.. mi si è aperto un mondo!!! Si.. lo so.. magari voi penserete “questa è fuori.. ha scoperto l’acqua calda…” e probabilmente avete ragione! Però davvero per me è stata una super scoperta! Peccato che io sia negata e non riesca ad avere un risultato decente!

Questo effetto è stato ottenuto con una piastra, ovviamente dal parrucchiere!

IMG_20170422_183503_979

Da quando ho i capelli arcobaleno, mi è passata la voglia di piastrarli dritti e ho fatto il passo successivo per aiutare la mia incapacità a fare la piega mossa: comprare il ferro per i riccioli!

gama nova 25 katebeautycase

Anche in questo caso un intero universo si è spalancato di fronte a me! L’ho acquistato sul sito di Gama Professional circa un paio di mesi fa e da allora non sono più riuscita a farne a meno!!

Nova 25 è l’arricciacapelli definitivo!! L’impugnatura Spring lo rende semplicissimo da usare, grazie ad una leva a molla che garantisce che la ciocca sia ben posizionata sopra la barra riscaldata e resti ferma mentre la si arrotola. Anche io che sono super imbranata riesco a ottenere un bellissimo effetto!
La punta antiscottatura  permette invece di maneggiare l’arricciacapelli senza rischio di scottature… a parte quando con la barra prendi contro all’orecchio e lo ustioni!!! Ma questa è la mia furbizia… La temperatura va da un minimo di 150°C a un massimo di 220°C e non bisogna aspettare a lungo prima che sia raggiunta, perché la tecnologia Quick Heat scalda il ferro in pochi secondi. Il ferro è rivestito in tormalina, materiale molto liscio che migliora la scorrevolezza della barra sui capelli riducendo la loro esposizione al calore e rendendoli brillanti, morbidi, disciplinati e senza effetto crespo, grazie agli ioni negativi che emette naturalmente.
Al termine dello styling o anche durante lo stesso,  si può appoggiare l’arricciacapelli sul piano  senza rischiare di rovinarlo perché, grazie al supporto di cui è dotato e posizionato nella parte inferiore, la barra riscaldata rimarrà sollevata. Nova 25 è dotato di spegnimento automatico dopo un’ora dall’accensione e di voltaggio universale, quindi può essere utilizzato in tutto il mondo senza problemi.

E’ molto semplice da usare e ci vogliono circa 15 minuti per avere una piega riccia perfetta.. o quasi!!

riccioli katebeautycase

Questa foto è stata fatta durante il Pride nella mia città e vi assicuro che c’era caldissimo!! Mi meraviglio del fatto che i miei boccoli abbiano retto fino a sera!!

Al momento sul sito di Gama c’è una bella promozione

promo-estate_pag-promo-2537x600_1

Acquistando un prodotto Gama, viene regalato un abbonamento semestrale alla rivista Donna Moderna!

 

Inoltre iscrivendosi alla newsletter si ottiene uno sconto del 20% sul primo acquisto! Cosa aspettate? Correte sul sito Gama Professional e fatevi tentare da questi meravigliosi prodotti per capelli!!

Alma Briosa – crema gambe Ven-Tonic

Buongiorno foglioline di menta!

Oggi vi vorrei parlare di una bella scoperta fatta grazie alla mia bioprofumeria di fiducia! Ho usato per tantissimo tempo la crema gambe “Leggera” della Saponaria amandola follemente! Poi per cause indipendenti dalla mia volontà la bioprofumeria ha smesso di trattare il brand e io ho avuto più o meno questa reazione:

The_Scream

Ma… mi è stata proposta una alternativa con circa le stesse funzionalità.. e sebbene io avessi inizialmente storto il naso a cambiare prodotto.. alla fine si è rivelata una buona scelta! Volete sapere di cosa si tratta?

DSCN2821

Alma Briosa è una azienda italiana giovanissima, nata nel 2010, che produce cosmetici naturali e biologici per la cura del viso e del corpo.

Ven-Tonic fa parte delle fitopomate contenenti fiori di Bach (ultimamente i miei migliori amici.. ).

Le FitoPomate sono ancora più efficaci perché lavorano a livello fisico con i principi attivi noti dalla nostra tradizione erboristica e farmacopea ufficiale; inoltre, agiscono a livello vibrazionale eliminando la disarmonia emotiva legata al disagio fisico, per una più veloce risoluzione dei sintomi e dei fastidi legati al disturbo stesso.

Ven-Tonic è una crema soffice e rinfrescante specifica per le gambe affaticate e pesanti. Sfido chiunque di voi ad arrivare a sera dopo una giornata in ufficio, sui tacchi, in palestra o in giro a non avere le gambe gonfie e le caviglie delle dimensioni di un cotechino.. soprattutto con i primi caldi che per me sono un po’ devastanti!

Contiene sali marini con note proprietà defaticanti e drenanti,  estratti di Rusco, Ippocastano e Centella che svolgono un’azione tonificante e lenitiva del microcircolo cutaneo e che spesso troviamo anche nelle creme drenanti e anticellulite!

Troviamo nella formulazione  olio essenziale di Menta piperita, dalle proprietà rinfrescanti e capace di stimolare e favorire il microcircolo cutaneo. Vi suggerisco per questo di mettere il flacone in frigorifero per amplificare l’effetto freschezza! Una goduria!!

Dal Sito: La pomata contiene inoltre una miscela floriterapica, preparata secondo le indicazioni del Dr. Bach, per alleviare il disagio legato alla sensazione di pesantezza degli arti inferiori. Contiene la seguente miscela floriterapica: Centaury, Chicory, Clematis, Hornbeam, Vine.

Come si usa? Bisogna spalmare e massaggiare dalle caviglie fino all’inguine se volete alleggerire tutta la gamba. Per i miei problemini ai capillari del ginocchio io la uso fino a mezza gamba e i risultati sono garantiti!

Vediamo insieme gli ingredienti:

INGREDIENTI/INGREDIENTS: Aqua**; Glycerin**; Cetearyl Alcohol**; Cetyl Alcohol**; Glyceryl Stearate**; Dicaprylyl Carbonate**; Mentha Piperita
(Peppermint) Oil**; Menthol**, Caprylic/Capric Triglyceride**; Cetearyl Glucoside**; Xanthan Gum**; Ruscus Aculeatus Root Extract**; Vitis Vinifera
Grape Fruit Extract**; Aloe Barbadensis Leaf Juice*/**; Centella Asiatica Extract**; Tilia Cordata Flower Extract**; Escin**; Maris Sal**; Centaurium
Erythraea (Centaury) Flower Extract**; Clematis Vitalba (Clematis) Flower Extract**; Cichorium Intybus (Chicory) Flower Extract**; Carpinus Betulus
(Hornbeam) Flower Extract**; Vitis Vinifera (Vine) Flower Extract**; Benzyl Alcohol; Potassium Sorbate.
* ingrediente da agricoltura biologica ** ingrediente di origine vegetale / naturale

Visibili e riconoscibili anche ai più inesperti abbiamo: Mentolo, Rusco, Vite comune, Aloe, Centella, Betulla. Sono tutti ingredienti indispensabili per drenare e rinfrescare. Sono super tonificanti e stimolano la microcircolazione, combattendo ferocemente i capillari in evidenza!

Il prezzo di Ven-Tonic è 13,90 € ed è reperibile online e nelle bioprofumerie.

Voi avete mai utilizzato qualcosa di Alma Briosa? Come vi siete trovate?

 

Gli Esauriti di Maggio 2017

Ben esauriti miei cari! Un altro mese è passato e con lui se ne vanno un po’ delle mie scorte. Voi non potete immaginare la mia gioia quando un prodotto finisce nel cesto degi esauriti! Anche perchè per uno che se ne va.. ce ne sono almeno 3 pronti a prendere il suo posto.. il mio armadietto delle scorte è tipo un’Idra.. tagli una testa e ne spuntano due! 😀

Bando alle ciance.. Vi presento gli esauriti di Maggio:

esauriti maggio katebeautycase

  • Equilibra – Maschera Argan: ottima maschera viso con tempi di posa più che onesti (10 minuti). se avete poco tempo e volete ottenere un buon risultato, questa maschera fa per voi!
  • Equilibra – fango termale anticellulite: i tempi di posa sono spettacolari, 15 minuti. Non cola, non fa troppa palude in bagno, non ha un cattivo odore e soprattutto è rinfrescante! Cosa volere di più?
  • Equilibra – protezione solare protezione 30: un cimelio che ha circa due anni.. so che non va bene.. ma mi scoccia buttare i prodotti che non ho terminato, quindi l’ho finito al mare qualche giorno fa!
  • Equilibra – salviette struccanti: non so come farei senza di loro! Mi evitano l’incombenza di portarmi dietro mille prodotti quando scappo per un fine settimana.. So che non si dovrebbero usare.. ma sono il mio punto debole!
  • Equilibra – dentifricio aloe gel: ok.. avete capito che adoro Equilibra! aahahha questo mese ho usato praticamente solo i loro prodotti!! Il dentifricio all’aloe lascia l’alito fresco.. a prova di bacio! (io che sono #foreveralone bacio i miei gatti)
  • Alkemilla – spray solare protezione 30: altro cimelio estivo, ma questo ha solo un anno! 😀 Anche lui terminato e amato alla follia!
  • Dr. Taffi – gocce di Eufrasia: un must have. Da avere nel beautycase (o in frigo nel mio caso!).
  • Segreti di Natura – acqua bronze: ho riesumato i prodotti dello scorso anno per finirli.. e ci sono riuscita! Acqua abbronzante/rinfrescante da spruzzare a volontà.. ma sotto mettete sempre la protezione!
  • Maschera capelli: questa invece proviene direttametne dal Cosmoprof 2016… ho quasi finito le scorte di quella fiera.. siate orgoglione di me!! 😀
  • Yves Rocher – bagnodoccia al cocco: beh.. che dire.. cosa rende l’estate più estiva se non un bagnoschiuma al cocco?
  • Yves Rocher – scrub albicocca: grani piccoli che scrubbano perfettamente, soprattutto se uniti al guanto kessa. Non intasano nemmeno la doccia! Promosso!
  • Avril – terra compatta: un ottimo prodotto da utilizzare sia come contour che come abbronzante. L’avevo quasi terminata quando si è suicidata buttandosi dal mobiletto.. briciole e polvere ovunque.. non era più recuperabile.. 😦
  • Crema mani: la mia farmacia è differente! A natale fanno sempre un regalino ai clienti e quest’anno è stata la volta della crema mani. Inci non troppo verde, ma ha fatto il suo dovere.

Per questo mese è tutto! Ci esauriamo tra 30 giorni!

OT Fantasy: L’avvento del Lupo

Ciao a tutti, oggi mi permetto di fare un piccolo off topic per recensire il libro di una giovane scrittrice. Il mio è un blog di cosmesi, ma a volte faccio degli strappi alla regola e scrivo qualche post che esula dalla cura del corpo per dedicarmi alla cura della mente! 😀

La scrittrice di cui vorrei raccontarvi oggi si chiama Barbara Repetto, vive a Genova e ha pubblicato la sua prima trilogia fantasy. Vi parlo da appassionata del genere e da lettrice compulsiva (si perchè oltre alla passione smodata per make up e skin care, ho anche quella per i libri.. non avete idea del bazar che ho a casa…) di saghe.. Non sto nemmeno a dirvi che attendo con ansia Winds of Winter del buon George R.R. Martin e che dovrò accontentarmi della settima stagione di GoT a luglio..

Torniamo a noi! La trilogia si chiama ” L’Alba di un Nuovo Giorno”, è il primo capitolo della saga “Il Ciclo dei Guerrieri del Sole”, ed è composta da tre libri:

  • L’avvento del lupo
  • L’onore del drago
  • Un sogno di giustizia

Tutti e tre sono stati pubblicati a dicembre del 2016 dalla casa editrice Zenith Books. Li potete trovare sia in forma cartacea che in e-book su Amazon.

Il romanzo è ambientato in un luogo e tempo lontani, epoca di draghi e cavalieri, di spade ed incantesimi. La Terra del Vespro vede svolgersi le vicende di Ser Nemo, nobile cavaliere, e del suo servitore Cederik, giovane di buona famiglia caduto in disgrazia.

Come tutti i romanzi fantasy che si rispettino, anche L’avvento del Lupo ha alla base il tema della quest, la ricerca di qualcosa o di qualcuno che porterà alla crescita del personaggio principale.

A mio parere i nomi scelti dalla scrittrice sono molto evocativi: Nemo il cavaliere e Argo il fedele destriero. Sfido chiunque di voi a non ricollegarli immediatamente ad Ulisse e all’Odissea, poema epico in cui il viaggio e l’avventura (e un po’ la paraculaggine ehm.. scaltrezza di Ulisse) sono il tema principale in un tempo lontanissimo dominato dagli Dei dell’Olimpo e i loro capricci.

Non voglio spoilerarvi troppo la trama e cercherò quindi di stare il più attenta possibile per evitare fughe di informazioni!! Come molti romanzi di formazione, si parte sempre da una situazione sfortunata che può essere un evento irreparabile (come la morte di qualcuno) oppure l’avvento di un super villain. In questa storia non c’è un vero e proprio Villain, o meglio ci sono personaggi negativi e malvagi ma manca la figura di un  antagonista, almeno io ho notato l’assenza di un “cattivo” che si contrapponga all’eroe positivo, ma sono troppo abituata a leggere e guardare serie in cui i cattivi lo sono veramente e sono spietati! Analizzando più a fondo la storia, posso però quasi arrivare a dire che protagonista e antagonista coincidono e quel personaggio è al contempo sia negativo che positivo. La sua crescita sarà determinata dalla sconfitta della sua voce interiore superba ed arrogante.

Tantissimi anni fa all’università ho studiato lo schema di Propp sulla fiaba in cui veniva spiegato che la struttura generale di una favola si basa su 4 elementi principali:

  • equilibrio iniziale
  • rottura dell’equilibrio
  • peripezie dell’eroe
  • ristabilimento dell’equilibrio

Vi ho promesso niente spoiler, quindi dico solo che L’avvento del Lupo rispetta pienamente questa traccia e se avrete il piacere di leggerlo, scoprirete che è così!

Il romanzo è scritto in modo molto scorrevole e semplice, si legge rapidamente e rimane la curiosità di scoprire cosa accadrà in seguito!

Vi lascio la trama per attirarvi come mosche nella tela… del Lupo!

La Terra del Vespro è in guerra da anni, e la guerra non risparmia nessuno. Cederik dovrà purtroppo fare i conti con questa dura realtà, ritrovandosi a soli tredici anni catapultato in un mondo estraneo e violento, privato dei suoi cari e dei suoi beni, senza alcun tipo di speranza per il futuro. Malgrado la nuova condizione d’impotenza, il giovane protagonista non si darà per vinto: accanto al suo padrone e maestro Ser Nemo riconoscerà lo spirito del guerriero che è in lui, e con determinazione e coraggio forgerà un nuovo destino…

Buona lettura!