Holidays?!?

Ciao a tutti!

Come ogni anno il Beautycase e la Kate se ne vanno in ferie per un mese. Ci rivedremo a settembre con tante belle news e soprattutto con il Sana!

Poi c’è quel progetto di cui vi parlavo qualche tempo fa che è divenuto realtà e ci sarà un super evento sempre in settembre a Firenze.. Basta ho già spoilerato troppo!

Torniamo alle vacanze, se tali si possono chiamare! L’anno del 42 mi porterà a Santiago de Compostela.. a piedi.. da Porto. No non sono una fanatica religiosa, anzi tutto il contrario. Mi voglio cimentare nel cammino per ritrovare quella Kate che è sparita circa due anni e mezzo fa. Non so se la ritroverò oppure se ne troverò una totalmente diversa, ma so che devo cercarla. Nel caso non trovassi niente, cinque giorni in Grecia sull’isola di Lefkada con una amica mi regaleranno un po’ di pace!

Se sopravvivrò alle mie vacanze ci vediamo tra un mesetto e… Buon Camino a me!

FERIE BLOG

I am a fucking unicorn!

Ultimo post prima della chiusura per ferie! Quale argomento migliore per terminare mesi di esaurimento e stress?

Ebbene si, sono un fottuto unicorno! O meglio.. cerco di assomigliare a questa magica creatura il più possibile! Con i capelli ho già risolto metà del problema! Ora non resta che concludere la trasformazione! Come? Così!

Vorrei tanto capire perchè con questo tipo di maschere assomiglio sempre ad Hannibal Lecter!

Ora che vi avrò terrorizzato, posso parlarvi di questa maschera bellissima!

IMG_20190316_135813

L’ho ricevuta da un brand cinese rivenditore di un marchio australiano durante il Cosmoprof 2019, evidentemente la mia presentazione nella sua lingua madre ha fatto colpo! “Ni hao! Wo shi idaliren beauty blogger!”. Mi hanno capito, quindi la mia pronuncia non deve essere stata così terribile! Ho sempre paura di sbagliare tono e cambiare totalmente le parole! In cinese è un attimo! Esiste una parola per dire ambasciatore o diplomatico che se pronunciata male rischia l’incidente politico per aver mandato a quel paese tale personaggio! ahahha

Tornando alla maschera! E’ un meraviglioso unicorno idratante che nutre la pelle rendendola luminosa e super liscia.

INCI:Water, Collagen Extract, Argania Spinosa Extract, Hydrated Beta-glucan, Betaine, Glycerin, Dipropylene Glycol, Phenoxyethanol, Hyaluronic Acid, Allantoin, Fragrance

Come si usa?

Prima di tutto bisogna detergere il viso e togliere il make up. Posizionare la maschera su viso pulito e asciutto per circa 15/20 minuti. Una volta terminato il tempo di posa, risciacquare il viso e godersi la sensazione di “liscevolezza”!

Il brand:
Herbicos è un marchio australiano che si occupa di skin care con prodotti a base vegetale.La materia prima (lavanda, rosa…) viene coltivata direttamente in loco.
Il target principale del brand è offrire ottimi prodotti a prezzi competitivi. A mio modesto parere, ci sono riusciti! Questa maschera è davvero molto performante!
Dove si possono comprare queste meraviglie? Volete assomigliare ad un unicorno anche voi? Non vi resta che andare su Amazon!

Sezione Aurea – Siero viso Maria Antonietta

A 230 anni dalla Rivoluzione Francese, oggi vorrei parlarvi di Maria Antonietta! Tranquill* non sarà un pippone storico sulla “Regina delle briosche”, ma una recensione di un siero viso spettacolare!Ho avuto il piacere di conoscere Tatiana del brand Sezione Aurea qualche anno fa a Parma durante un evento. Da quel giorno ho amato follemente tutti i prodotti del suo marchio, sia per quanto riguarda il viso, che corpo e capelli.Al momento sono in fissa con i sieri, dato che è estate e di solito tendo ad usare la crema solamente di sera a causa del caldo. Ormai saprete che le mie scorte cosmetiche sono praticamente infinite, infatti ho ancora il packaging “vecchio” di questo prodotto!Il difetto del flacone airless? Che non dà indicazioni sulla quantità rimasta di prodotto! Potrei terminarlo da un giorno all’altro senza accorgermene!Uno dei tanti pregi di questo siero divino è il formato: 50 ml! Grandissimo per essere un siero, quando di solito hanno delle mini size da 30 ml o meno!Si presenta come un gel trasparente di facile assorbimento, con una profumazione delicata molto gradevole. Ne basta davvero poco per prendersi cura di viso e collo. Cosa fondamentale è che non appiccica e potete utilizzarlo come base per il fondotinta o dato che siamo in estate, una leggera BB cream per darvi un colorito sano. Il mio pallore nobiliare (o colorito cadaverico, ma è più poetico pallore nobiliare) fa si che io mi debba truccare anche in estate! Quando ci sono più di 40 gradi diventa un po’ complicato applicare una crema, ma questo siero ne rende superfluo l’uso! Se poi lo tenete in frigorifero, beh l’effetto freschezza è assicurato!Se vedeste il mio frigo, vi fareste delle gran risate: tanti cosmetici di ogni tipo e birra. Non sono propriamente una cuoca.. anzi! :PVediamo cosa dice Tatiana del suo siero:

La sua texture leggera e vellutata conferisce tono e luminosità alla pelle del viso contrastando efficacemente la formazione di rughe. Le sue proprietà performanti derivano dall’eccellente combinazione di Acmella Oleracea, Acido Ialuronico da Biotecnologia e Olio d’Argan Biologico. L’Acmella Oleracea è una pianta amazzonica contenente sostanze naturali tra le più pregiate e dall’alto potere antiossidante. La presenza di Spilantolo nella pianta dell’Acmella ha un’azione “Filler” per l’epidermide riproducendo l’effetto Botulino. Ricostituendo naturalmente il reticolo di collagene della pelle, consente di ottenere un efficace e quasi istantaneo riempimento delle rughe di espressione, oltre a svolgere nel tempo un’azione miorilassante e preventiva sulle rughe consolidate. In “Maria Antonietta” l’alta concentrazione di Acmella Oleracea è armonizzata con Acido Ialuronico e Olio d’Argan per rendere il nostro viso rimpolpato, liftato ed elasticizzato…in una parola Divino!

La pelle dopo l’utilizzo è effettivamente rimpolpata, compatta e liscia. Se siete costanti ad applicarlo mattina e sera noterete un miglioramento delle piccole rughe di espressione. L’alternativa a non averle è smettere di ridere o di fare le facce davanti allo specchio! 😛Inci: Aqua, Glycerin, Sorbitol, Propanediol, Panthenol, Acmella oleracea extract, Potassium sorbate, Argania spinosa kernel oil, Hydroxyethylcellulose, Sodium benzoate, Sodium hyaluronate, Benzyl alcohol, Parfum, Limonene, Eugenol.Tra gli ingredienti funzionali troviamo la Acmella con proprietà simil botox, l’olio di argan emolliente e l’acido ialuronico che vi farà rimanere giovani per sempre!Come si usa Maria Antonietta? Semplice, bata agitare il flacone prima dell’uso e prelevare la quantità di siero che volete per distribuirla su viso e collo. Se poi avete un decollete importante (tipo il mio), passate anche da lì!Trovate Maria Antonietta online e nelle migliori bioprofumerie, oltre che a Versailles! 😛

Not all who wander are lost

All that is gold does not glitter
Not all those who wander are lost;
The old that is strong does not wither,
Deep roots are not reached by the frost.
From the ashes, a fire shall be woken,
A light from the shadows shall spring;
Renewed shall be blade that was broken,
The crownless again shall be king

All’interno di questa poesia scritta da Tolkien e che fa parte di una lettera di Gandalf  a Bilbo nel primo volume “La compagnia dell’Anello”, c’è una delle mie citazioni preferite:

Not all who wander are lost

Non tutti quelli che vagano sono persi. Vorrei farvi notare la piccolissima differenza tra le parole wAnder (vagare) e wOnder (meravigliarsi), la pronuncia è anche molto simile! Amo questi pipponi linguistici e spesso mi perdo in queste sottigliezze da malata mentale!

Da un paio di anni a questa parte ho imparato a viaggiare da sola, vuoi per cause di forza maggiore, vuoi per curiosità e spirito di avventura e indipendenza. Volete sapere la cosa bella? Ho scoperto che mi piace! E’ libertà assoluta di fare quello che si desidera quando si vuole, gestire il proprio tempo e la propria voglia di esplorare.

Credo che tutti almeno una volta nella vita debbano viaggiare da soli. E’ come una presa di coscienza, ti permette di scoprire chi sei, affrontare i tuoi limiti e le paure per poi superarle! In compagnia potrebbe essere più divertente.. ma questo dipende dalla compagnia! 😛

Ovviamente quando viaggio da sola posso contare solo su di me, sia per quanto riguarda l’organizzazione, i trasporti, le lingue e gli imprevisti! Ho sempre avuto un buon orientamento (mi sono “persa” solamente ad Amsterdam.. ma credo non dipendesse dalla città in sè.. quanto dalla mia alterazione! ahahaha) e non ho grossi problemi a comunicare.

Quest’anno ho già affrontato qualche “gita fuoriporta” sia da sola che in compagnia. E’ l’anno del 42, la risposta alla domanda sull’universo (se siete abbastanza nerd da avere visto/letto la Guida galattica per autostoppisti). 42 sono i miei anni, la vostra Kate è una classe 1977, si parla del secolo scorso ormai! 😛

Mi disse un amico che questo sarebbe stato l’anno della svolta.. per certi versi potrebbe anche esserlo a dire il vero.. Sto lavorando ad un progetto molto grande e molto bello che dovrebbe andare in porto in autunno, ma non voglio ancora metterlo nero su bianco.. sarebbe come renderlo troppo reale mentre preferisco fantasticarci su un altro po’ prima di rendermi conto che è veramente reale!!

Non vedo l’ora di parlarvene, ma dovrete essere pazienti ed aspettare ancora un pochino!

Per il momento accontentatevi dei miei pellegrinaggi in giro per il mondo! Non potrebbe essere altrimenti.. ho tatuato sul costato il planisfero!

IMG_20190701_165315

Che Wanderlust sia!

 

 

 

Gli esauriti di giugno 2019

Bentornati cari esauriti del mio cuore!

Mese piuttosto pesante e di grande esaurimento almeno per quanto riguarda la mia emotività!

Non vi tedio ulteriormente e passo a mostrarvi i prodotti finiti di questo mese:

  • Herbicos maschera viso a forma di unicorno! Non avrei potuto utilizzare nessun’altra maschera! Soliti 15 minuti di posa dopodiché la pelle e morbida e idratata! Super consigliata!
  • Antos crema anticellulite: leggerissima e ad assorbimento rapido. E’ l’ideale per l’estate quando non si ha voglia di creme corpose che ci impiegano millenni ad assorbirsi!
  • Equilibra shampoo al carbone: l’ho recensito in collaborazione con Le Blogger Siamo Noi qui
  • Estetista cinica slim_me: un must have per affrontare la prova costume! Trovate la prima di due recensioni qui insieme ad un codice sconto!
  • Dr. Taffi siero iper illuminante: in estate non metto creme, ma solo sieri. Queto è super funzionale!
  • Wycon acqua di Salina: sarò pazza, ma il profumo in estate mi fa sentire ancora più caldo! Quindi uso acque profumate! Questa è la mia preferita!
  • Officina del Mugello bagnoschiuma agli agrumi: ottima inci in un prodotto da grande distribuzione! A volte il Conad riserva belle sorprese!
  • Yves Rocher bagnoschiuma fiori di cotone e mimosa: me lo aveva regalato una collega per la festa della donna, dovevo ancora utilizzarlo.. questo vi fa capire le mie scorte..
  • Yves Rocher profumo per ambiente mandarino e spezie: un po’ invernale come fragranza, ma amo gli agrumi e le spezie! Peccato fosse una limited edition!
  • Sezione aurea maschera per capelli Cristina: come balsamo non mi è piaciuto per niente, mi lasciava la sensazione di non districare i capelli. Usato invece come impacco pre shampoo è stato una rivelazione!

Per questo mese è tutto ci esauriamo tra 30 giorni