Cosmoprof… rimandato.

cosmoprof 2020

Milano, 24/02/2020


POSTICIPATA L’EDIZIONE 2020 DI COSMOPROF WORLDWIDE BOLOGNA

La manifestazione si svolgerà dall’11 al 15 giugno

BolognaFiere Cosmoprof SpA, società organizzatrice di Cosmoprof Worldwide Bologna, annuncia ufficialmente che l’edizione 2020 sarà posticipata dall’11 al 15 Giugno 2020.

“I recenti sviluppi legati alla diffusione del Novel Corona Virus in Italia ci hanno imposto nelle ultime ore di rivedere le nostre posizioni – dichiara Gianpiero Calzolari, Presidente di BolognaFiere. – In accordo con la Regione Emilia Romagna e con la Municipalità di Bologna abbiamo valutato la situazione, e posticipare la manifestazione è ad oggi la soluzione più corretta, per supportare le istituzioni impegnate ad oggi nella tutela della nostra salute”.

“La decisione di posticipare la manifestazione dall’11 al 15 giugno è un’ulteriore testimonianza del nostro impegno a supporto dello sviluppo dell’industria cosmetica a livello mondiale – dichiara Enrico Zannini, Direttore Generale di BolognaFiere Cosmoprof SpA. – In questo modo possiamo offrire agli oltre 3.000 espositori di questa edizione e ai 265.000 operatori presenti ogni anno un evento di business di qualità, come nella tradizione di Cosmoprof da 53 anni a questa parte. Desidero ringraziare i nostri espositori e i nostri partner per la comprensione dimostrata in queste settimane, alla luce del complicato scenario in cui ci siamo trovati ad agire. Grazie alla collaborazione dell’intera industria cosmetica, il nostro evento a giugno sarà un momento di rilancio per il settore”.

“Anche in questa occasione, Cosmetica Italia si muove al fianco dello storico partner BolognaFiere Cosmoprof e condivide la decisione di posticipare la manifestazione fieristica per garantire le massime condizioni di salute e sicurezza agli operatori e ai visitatori dell’evento – commenta Renato Ancorotti, Presidente di Cosmetica Italia – associazione nazionale imprese cosmetiche. – L’obiettivo futuro è quello di arrivare compatti al nuovo appuntamento per riconfermare lo slancio dell’industria cosmetica italiana, eccellenza riconosciuta nel mondo, capace di reagire positivamente anche in contesti di incertezza”.

Il programma e le iniziative speciali dell’edizione 2020 non subiranno sostanziali modifiche. In particolare, sono garantite le attività delineate nei mesi scorsi per ottimizzare le opportunità di business degli operatori presenti a Bologna.

Un po’ di Esauriti!

Ciao a tutti! Con un ritardo da record, vi mostro un po’ di esauriti di dicembre e gennaio. Poverini li avevo abbandonati e sinceramente me ne ero dimenticata! Vediamoli insieme:

  • Aulina: sapone doccia energizzante alla canapa. Di solito la canapa ha altri effetti.. ma non energizzanti! Questo sapone doccia è delicato sulla pelle e non lascia profumi sul corpo. Non fa schiuma se usato “puro”, ma con una spugna diventa schiumosissimo!
  • Officina del Mugello: bagno schiuma agrumi. Questo è uno dei miei preferiti, reperibile al supermercato e dal prezzo più che ottimo!
  • Dr. Taffi: gocce di Eufrasia. Ormai non ve lo dico nemmeno più.. usatele!!
  • Equilibra: gel detergente all’aloe. Ho avuto qualche problema perchè mi bruciava gli occhi.. Non me lo aveva mai fatto, probabilmente ero in una fase occhio delicato.
  • Alkemilla: crema viso antiage. Uno dei prodotti che si rigenerano la notte! Ho impiegato tantissimo a finire questa crema, che tra l’altro mi è anche piaciuta! A volte non riesco a capire cosa succede la notte nel mio beauty..
  • B-lift: fango scrub. Il prodotto più veloce e performante del mondo! Bastano cinque minuti di posa per avere una pelle da favola.. sempre se riuscite a prelevare il prodotto dal tubo che essendo piuttosto denso vi cererà qualche piccolo problema di nervosismo!
  • Biofficina Toscana: shampoo delicato e maschera frappe. Ve ne ho parlato qui.
  • Antos: olio massaggi anticellulite. E’ un olio, ma non unge e si assorbe in fretta. Certo che sarebbe molto meglio se ci fosse anche un massaggiatore super figo a completare il tutto!
  • Biomarina: shampoo ristrutturante. Non avevo mai utilizzato questo brand prima e devo dire che è stato amore a prima vista! Soprattutto per i miei capelli decolorati e ricolorati! Se non sto attenta a scegliere i prodotti, potrei ritrovarmi con un nido di rondini in testa!
  • Tesori D’Oriente: bagnoschiuma. Oh.. un altro prodottoper la doccia.. si mi lavo tantissimo! ahahahha Questo era in una rivista a cui sono abbonata e anche se non è bio, mi piacciono molto le fragranze di questo marchio!
  • Kili-g: crema mani. Non è bio al 100% anche se viene dal cosmoprof settore bio. Quindi gli integralisti del biologico, meglio lascino perdere!
  • Mist fissatrice make up: il PAO per me non esiste! ahahah questo prodotto era in una box di non so più quanto tempo fa. L’ho finito da pochissimo e ha sempre mantenuto la sua performance fino all’ultima spruzzata!
  • Duft&Doft: maschera di giovinezza. E’ proprio vero, anche solo dopo un trattamento la pelle del viso è come rigenerata, fresca e rimpolpata. Promossa!

 

Ci esauriamo presto!

Equilibra linea al carbone

Oggi mi sento pigra e mi limito solamente a linkare la mia recensione all’intera linea di Equilibra al carbone che ho scritto in collaborazione con Le Blogger siamo noi!

CARBONE!

Buona lettura!

IMG_20190317_101848

Panno struccante

Gioie adorate! Probabilmente ho scoperto l’acqua calda.. ma da quando ho iniziato ad usare il panno struccante mi si è rivoluzionata la vita!

Il merito lo devo alla mia cara amica Laura (Bellezza in the City), che per natale mi ha regalato uno di questi oggetti del desiderio!

Per prima cosa è rosa, con questo colore ogni prodotto ha già vinto in partenza per quello che mi riguarda!

Come si usa? E’ molto semplice, basta bagnarlo con acqua calda e passarlo sul viso tamponando delicatamente senza strofinare! Pena dello strofinamento, le zampe di gallina! Quindi se volete evitare di deporre uova, vi consiglio vivamente di tenere appoggiato il panno sugli occhi per qualche secondo in più.

Ogni tipo di make-up è rimosso, poi è chiaro che dovete detergere il viso! E’ un panno.. non acido muriatico!

Avevo ricevuto in qualche fiera un sample di una cosa molto simile, ma in versione mignon:

panno struccante piccolo.jpg

Me ne sono innamorata da subito e come potete vedere ormai è distrutto! Questo lo uso principalmente per togliere il rossetto e le tinte che altrimenti non verrebbero via nemmeno se mi strappassi le labbra!

Una volta utilizzato, si sciacqua con acqua e sapone e torna nuovo!

Potete portarlo in viaggio con voi ed evitare mille flaconi di latte detergente, acqua micellare, dischetti di cotone. Passa i controlli di sicurezza direttamente in valigia e occupa pochissimo spazio!

Insomma, per me è stata una rivelazione oltre che una rivoluzione!

Caro pannetto, sei il mio must have!

Gli Esauriti di Febbraio & Marzo 2019

Esaurit* del mio cuore, questo mese l’esaurimento è stato doppio perchè mi sono dimenticata dei prodotti terminati a febbraio!

Lo smaltimento continua imperterrito, ma se vedeste le mie scorte, vi chiedereste quanti corpi e quante vite dovrei utilizzare per usare tutto!

Bando alle ciance! Vi presento i prodotti finiti di febbraio e marzo:

IMG_20190331_114650.jpg

  • Estetista Cinica: Mad mud e Leg booster, due bombe in previsione della prova costume!
  • Infinite Aloe: trovate la recensione qui
  • Antos – Spumicella: amore a prima vista! Review qui
  • Officina dei saponi: una bella sorpresa che ho recensito qui
  • Erboristeria magentina – crema mani veg nails: trovate la recensione in collaborazione con Le Blogger siamo noi
  • Equilibra – shampoo argan: i miei poveri capelli maltrattati hanno trovato moltissimo giovamento da questo prodotto!!
  • Bottega Verde – crema corpo uva rossa: era in omaggio con una rivista qualche tempo fa ed essendo in fase smaltimento violento, ho deciso di usarla! Ottimo profumo anche se inci  non verde.
  • Biofive – scrub corpo detergente: a brevissimo la recensione!
  • Jeffree Star – Masochist: la mia prima tinta di Jeffree è terminata! L’ho amata da morire! Devo assolutamente riaverla, è un colore splendido!
  • B-lift – doccia gel tonificante: linea farmaceutica di Equilibra. Su di me non ha tonificato niente, ma la fragranza è freschissima!!
  • Officina del Mugello: ottimo detergente da supermercato con inci verde e prezzo piccolino! Promosso!
  • Sephora – maschere miste: ho rigenerato un po’ le estremità!
  • Officina Umbra – crema rassodante seno: le gemelle ringraziano!
  • Nashi argan: se non dovessi fare un mutuo per avere  loro prodotti, li utilizzerei sempre!!
  • Samples misti da smaltimento: Riah, Ybiok, Okyroe, Ecoy, Saetta

 

Bene miei cari esauriti, per ora è tutto! Ci esauriamo tra 30 giorni!

Cosmoprof 2019 – still alive!

Belle gioie!

Il Cosmoprof è terminato ed ha portato con sé tante belle novità! Ho passato la giornata di sabato 16 marzo a girovagare per gli stand senza fermarmi quasi mai! Ringrazio tanto Equilibra per avermi fatto sedere durante la presentazione della nuova linea al carbone! Ho rigenerato le mie gambe e soprattutto la schiena e le spalle! Quando sono arrivata a casa, ho notato di avere le spalle “tagliate” e sanguinanti.. la prossima volta mi faccio furba e prendo il trolley!

Equilibra, linea al carbone, siete curiose vero? Eccovi accontentate: si tratta di sette referenze in cui l’ingrediente principale è il carbone! Quindi immaginate un dentifricio nero, uno shampoo nero, una anzi due maschere nere, un sapone nero (da non confondere con quello di Arangara), un gel detergente nero e un docciaschiuma indovinate di che colore? Nero!

IMG_20190317_101848.jpg

Un’altra novità viene dalla Korea: le maschere in tessuto a… zona! Mi è capitato di vederle in più di uno stand e mi hanno incuriosito. Ne ho scelta una antiage (ovviamente! Qui dobbiamo essere giovani per sempre!) alla rosa, anche se non amo particolarmente le fragranze fiorite, ma qui non si parlava più di fiori, ma di combattere la vecchiaia! Come funziona? All’interno della confezione ci sono delle mini porzioni di maschera che si possono posizionare a piacere sulle zone da trattare. Che sia il decolleté, oppure il viso, il collo o il contorno occhi, la scelta è vostra! Il tempo di posa è come le maschere in tessuto classiche, 15-20 minuti. Allo scadere del tempo non risciacquate, ma massaggiate l’eccesso di liquido.

IMG_20190316_141058

Novità in casa Cereria Lumen è la candela da massaggio. Tutto molto bello, tutto molto figo, ma se non hai il massaggiatore perde un p’ di significato! ahahahha forse come ho detto a loro in fiera, dovrei insegnare ai miei gatti a fare i massaggi su richiesta! Nove kg di Gianni sarebbero un ottimo deterrente per la cellulite!

Scherzi a parte, le candele presentate sono due, una all’argan e una all’aloe.

IMG_20190316_110014img_20190317_102242.jpg

Oltre a queste, è stata presentata un’altra linea di candele dal packaging meraviglioso:

IMG_20190316_105952.jpg

La decorazione del bicchiere è splendida!

Le novità Madara riguardano la tintarella:

IMG_20190316_110608.jpg

Tante conferme e tanti brand nuovi che non conoscevo, tra cui Duft & Doft specializzati in maschere e skin care.

IMG_20190316_101018

Sono molto curiosa di provare la loro maschera antiage e antirughe! Le piccole creme mani saranno le mie prossime compagne di viaggio!

img_20190317_103319.jpg

Un brand che ha attirato la mia attenzione è stato Nutryancor:

IMG_20190316_142430IMG_20190316_142440IMG_20190316_142447

La loro filosofia è estremamente ecologica, recuperano gli scarti di frutta e verdura (nelle foto trovate mirtilli, carote, carciofi, mele) che vengono polverizzati e utilizzati nella composizione delle creme o saponi. Niente viene sprecato ma tutto è riciclato e rielaborato. Ottimo, non vi pare?

Tanti brand cinesi, uno tra tutti quello che mi ha donato la maschera per diventare un unicorno! Il mio cinese mandarino probabilmente ha fatto colpo! Ni Hao!

IMG_20190316_135813.jpg

I want to be a unicorn!

Alama Professional con cui ho collaborato lo scorso anno (qui la recensione) rivolge lo sguardo al mare e ad esso si ispira per la nuova linea:

img_20190317_102017.jpg

io voglio i capelli di questo colore! *_*

Tra le conferme ho piacevolmente ritrovato Monocare (ve ne avevo parlato qui) con cui mi ero trovata molto bene! Brand nuovissimo, presentato allo scorso Sana.

img_20190317_102356.jpg

Ho scoperto due nuovi e interessantissimi brand, uno viene dalla Polonia e si occupa di make up minerale:

IMG_20190317_102641.jpg

L’altro è danese e si occupa di profumi e cura dei capelli. Mentre vagavo in pieno stile walking dead (tutta colpa della serata precedente a ballare!!), ho notato una parola ormai familiare: HYGGE! Il mio viaggio alla conquista del nord mi ha vista imparare qualche parola vikinga, tra cui Hygge che incarna un modo di vivere. Hygge è la ricerca della felicità a lungo termine, non di quella immediata e volatile. Il discorso è molto pù lungo e complesso ovviamente, ma non voglio tediarvi!

img_20190317_103411.jpg

Ora non mi resta che testare tutto! A volte penso di aver bisogno di due o tre corpi e un paio di vite per provare tutti i prodotti! 😛

Cosmoprof 2019

Eccoci qui, anche quest’anno è arrivata una delle fiere più importanti nel mondo della cosmesi: il Cosmoprof! Credo che tutt* voi sappiate di cosa sto parlando… ma nell’eventualità che non conosciate questo evento, si tratta della Fiera (con la F maiuscola) del beauty più grande in Italia e si svolgerà a Bologna dal 15 al 18 marzo.

Molto probabilmente la visiterò il sabato, in solitaria perchè conosco i miei tempi e ritmi e non voglio uccidere la mia possibile compagna di avventura! Tanti gli stand da visitare, tantissime le novità e pochissimo il tempo! Una giornata sola in genere non basta a fare tutto!

cosmoprof mappa 2019.png

Giusto un paio di padiglioni…

Di solito visito il padiglione del green (21), le collettive nazionali Korea, USA e Europa, passo velocemente in un paio di padiglioni dei Capelli per visitare qualche brand con cui ho collaborato e poi.. beh sono le 18 e devo tornare a casa!

I consigli che vi do sono sempre gli stessi: scarpe comode, borsa/trolley, biglietti da visita, acqua e cibo (eviterete le file chilometriche al bar!), pazienza e un bel sorriso. Se per caso avete una app con contapassi, attivatela e alla sera vi renderete conto di quanta strada avrete fatto.. sarà sconvolgente!

Se avete voglia di farmi un saluto, fatemi sapere dove e quando e vi abbraccio volentieri!

Ci vediamo a Bologna!