Biofficina Toscana – Maschere in argilla

Tesorini belli, Halloween si sta avvicinando e io vogli farvi spaventare! Muahahah (risata malefica). Credo anche che sarà molto semplice farvi venire un coccolone! Come? Beh.. semplice! così!

IMG_20181007_124552

Se siete sopravvissute, mettetevi comode e godetevi queste meravigliose news!

Al Sana, Biofficina Toscana ha presentato una nuova linea di maschere viso, sia in tessuto che in argilla. Ho prestato la mia facciotta per una dimostrazione il primo giorno di fiera, perdendo la dignità e assomigliando ad Hannibal Lecter!

IMG_20180907_101932

Si oggi voglio farvi morire di terrore!!!

Il gentilissimo Nicola, mi ha donato le tre maschere in argilla: purificante, lenitiva e illuminante.

IMG_20180908_222515.jpg

Il punto di forza di queste maschere è che si possono usare sia da sole che in combinazione multimasking (come ho fatto io). Ogni zona del viso può essere trattata diversamente a seconda della necessità. Come avete visto nella mia bellissima foto (!!!), ho utilizzato la maschera in argilla oro (purificante) per la fronte e il mento, quella in argilla viola (lenitiva) per naso e guance e quella nera (illuminante) per gli zigomi.

2018_10_07_12.47.32.png

insieme al mio fidato pennellino piatto da maschera!

Come funziona il musltimasking? E’ molto semplice, ogni zona del viso ha bisogno di una cura diversa. Il clima ovviamente influenza questa cura, così come influenza la vostra routine di skin care! Non ci sono regole particolari per il multimasking, dipende dal proprio tipo di pelle e.. dalla fantasia!

Biofficina però ci fornisce una piccola guida per aiutarci:

multimasking biofficina.jpg

  • Equilibrio è la combinazione più “classica”, la prima che viene in mente quando vogliamo una zona T pulita, lenire la zona delicata del contorno occhi e donare principi antiossidanti al resto del viso. Prevede la maschera purificante sulla zona T, quella lenitiva sugli zigomi e quella illuminante sul resto del viso. Da applicare quando vogliamo donare equilibrio alla pelle, come in periodi intensi o stressanti.
  • Energia prevede l’argilla illuminate sul centro fronte e sulle guance, la purificante sul resto fronte – zona di imperfezioni – e la lenitiva sul mento. Da utilizzare in tutti quei momenti in cui c’è bisogno di carica e di uno sprint in più!
  • Relax prevede su quasi tutto il viso la maschera lenitiva, dalle proprietà emollienti e distensive per la pelle, fatta eccezione per la fronte e lati del mento dove manteniamo la purificante e gli zigomi dove viene applicata l’illuminante. Perfetta per regalarci un momento di relax tutto per noi.
  • Armonia prevede l’argilla purificante nella parte superiore del viso e quella lenitiva nella parte inferiore, quindi purificazione per la zona della fronte – la più bisognosa – e azione lenitiva per il resto del viso. Consigliata per quando c’è bisogno di ripristinare l’armonia della nostra pelle.
  • Luce prevede l’applicazione della maschera lenitiva nella parte superiore del viso e di quella illuminante nella parte inferiore. In questo caso si evita l’uso di quella purificante per concentrarsi sull’idratazione e l’effetto antiage. Consigliata per pelle matura o spenta, in tutti quei momenti in cui la pelle ha bisogno di una delicata coccola in più.

Tutte le maschere sono dotate di un tappino richiudibile che permette di riutilizzare il prodotto più volte senza farlo seccare! Il tempo di posa è 15 minuti.

Maschera in argilla viola detox lenitiva

maschera-in-argilla-viola-detox-lenitiva.jpg

La maschera è ricca di minerali micronutrienti e con un effetto detossinante per una pelle sana, elastica e levigata. L’argilla agisce in sinergia con le mucillagini di malva bio toscana, dalle proprietà lenitive e idratanti.
Grazie anche alla presenza di sostanze emollienti, questa maschera ha una consistenza cremosa, confortevole sulla pelle che lascia pulita e riequilibrata.

Sostanze funzionali: Argilla viola, mucillaggini di malva bio, olio di girasole bio, squalano, principio derivante da zuccheri ad azione idratante-lenitiva.

INCI: Aqua [Water], Kaolin, Ethylhexyl palmitate, Caprylic/capric triglyceride, Cetearyl alcohol, Glyceryl stearate, Helianthus annuus (Sunflower) seed oil*, Myristyl myristate, Squalane, Cetearyl glucoside, Sorbitan olivate, Glycerin, Malva sylvestris (Mallow) leaf extract*, Saccharide isomerate, Propanediol, Parfum [Fragrance], Phenethyl alcohol, Xanthan gum, Undecyl alcohol, Tetrasodium glutamate diacetate, Benzyl salicylate, Limonene, Hydroxycitronellal, Hexyl cinnamal.

*da agricoltura biologica

Maschera in argilla nera detox illuminante

maschera-in-argilla-nera-detox-illuminante.jpg

Una maschera all’argilla nera ricca di minerali micronutrienti e con un effetto detossinante per una pelle sana, elastica e levigata. L’argilla agisce in sinergia con Rubiox®, un esclusivo principio brevettato derivato da frutti rossi delle colline toscane, con proprietà antiossidanti e protettive-restitutive.

Sostanze funzionali: Argilla nera, Rubiox® (bioliquefatto da frutti rossi), olio di girasole bio, squalano, principio derivante da zuccheri ad azione idratante-lenitiva.

INCI: Aqua [Water], Kaolin, Ethylhexyl palmitate, Caprylic/capric triglyceride, Cetearyl alcohol, Glyceryl stearate, Helianthus annuus (Sunflower) seed oil*, Myristyl myristate, Squalane, Cetearyl glucoside, Sorbitan olivate, Glycerin, Morus nigra fruit extract*, Vaccinium myrtillus (Myrtle) fruit extract* , Ribes nigrum (Black currant) fruit extract*, Ribes uva-crispa fruit extract*, Saccharide isomerate, Propanediol, Parfum [Fragrance], Phenethyl alcohol, Xanthan gum, Undecyl alcohol, Tetrasodium glutamate diacetate.

*da agricoltura biologica

Maschera in argilla oro detox purificante

maschera-in-argilla-oro-detox-purificante.jpg

Una maschera all’argilla oro ricca di minerali micronutrienti e con un effetto detossinante per una pelle sana, elastica e levigata. L’argilla agisce in sinergia con l’elicriso bio dell’Isola d’Elba, dalle proprietà purificanti e antiossidanti.

Sostanze funzionali: Argilla oro, estratto di elicriso bio, olio di girasole bio, squalano, principio derivante da zuccheri ad azione idratante-lenitiva

INCI: Aqua [Water], Kaolin, Ethylhexyl palmitate, Caprylic/capric triglyceride, Cetearyl alcohol, Glyceryl stearate, Helianthus annuus (Sunflower) seed oil*, Myristyl myristate, Squalane, Glycerin, Cetearyl glucoside, Sorbitan olivate, Helichrysum italicum flower extract*, Propanediol, Parfum [Fragrance], Phenethyl alcohol, Xanthan gum, Undecyl alcohol, Tetrasodium glutamate diacetate, Benzyl alcohol, Dehydroacetic acid.br

*da agricoltura biologica

Le maschere all’argilla Biofficina Toscana hanno un prezzo di circa € 5 e sono reperibili online e in bioprofumeria.

Siete pronte a mascherarvi?

Annunci

Aulina dalla Savoia con amore

Royal Princesses and Princes, welcome back!

Oggi vi porto in Savoia ad incontrare un brand veramente interessante che ha dedicato parte dei suoi prodotti ai Reali di Savoia: Aulina.

Non conoscevo il marchio Aulina, ma è bastato incontrarli al Sana per innamorarmene! Siete pronte ad entrare nel mondo del sapone? Ne resterete affascinati!

Il sapone aulina deriva dalle antichissime tradizioni dei saponai medioevali che impararono a loro volta le tecniche di saponificazione inventate a Babilonia circa 5.000 anni fa: la saponificazione a freddo. Questa ha cinque fasi di lavorazione:

  1. L’impasto è ottenuto ad una temperatura che non supera mai i 40º, così da mantenere inalterate le ottime proprietà nutritive e officinali degli ingredienti naturali.
  2. La colatura avviene in stampi di piccole dimensioni per permettere al sapone di respirare e di non ammassarsi, per ottenere un prodotto ottimo.
  3. La cura è la fase di asciugatura negli stampi, fase che si completa nel giro di un paio di giorni. Il sapone riposa negli stampi aperti, solidificandosi.
  4. Il taglio a mano dei saponi permette ai nostri mastri saponai di testare personalmente l’ottimale riuscita del prodotto, pezzo per pezzo.
  5. La stagionatura dei saponi avviene in ambiente climatizzato – 20º/22º – su plató di legno. Sei settimane di stagionatura donano il cuore e l’anima aulina ad ogni singolo sapone, creando un prodotto unico, ora pronto a riceverne il marchio.

Gli ingredienti utilizzati da Aulina fanno parte di una selezione di oli, piante, spezie, aromi, mieli e frutti del territorio piemontese. L’olio di oliva è l’ingrediente principale del sapone, infatti ne contiene circa l’80%. I prodotti locali sono così lavorati e trasformati in cosmesi, ovviamente nulla è testato sugli animali.

Il sapone aulina è “profumato in pasta”,  ad ogni utilizzo consumando lo strato superficiale, si riattiva la profumazione, assicurando una qualità sempre ottimale. Quindi un sapone sempre profumato e “performante” ad ogni utilizzo!

“Il packaging aulina nasce dall’ esigenza di conservare la qualità del nostro prodotto, un prodotto vivo e che deve respirare. La scatola quadrata presenta un’elegante fustella a forma di foglia aulina che permette di vedere e odorare la saponetta senza dover aprire la confezione, garantendo l’integrità del prodotto.”

aulina saponi katebeautycase.jpg

Scrub alla Canapa e Sapone alla Menta Piperita

Come potete vedere la scatola dello scrub presenta la piccola apertura a forma di fogliolina che vi permette di “sniffare” il prodotto senza dover aprire la confezione. A mio parere questa cosa è ottima, perchè capita spesso che i flaconi oppure le confezioni vengano aperte per annusare la fragranza. Sinceramente questo atteggiamento mi infastidisce.. Una volta aperto il packaging, il prodotto all’interno viene a contatto con l’aria e inizia il countdown del PAO. So che ora starete immaginando un piccolo display con conto alla rovescia sul prodotto!

Bando alle sciocchezze e alle visioni! Avete visto in foto i due prodotti che ho ricevuto: lo Scrub alla Canapa e il Sapone alla Menta Piperita.

Quest’ultimo fa parte della linea DERMA, in cui ogni sapone è studiato per una caratteristica particolare della pelle. I primi di settembre faceva ancora un caldo infernale, quindi mi sembra giusto aver testato il sapone per pelli accaldate e affaticate! L’olio essenziale di menta piperita rinfresca la pelle accalorata e regala benessere e refrigerio. Se vi capita, utilizzate questo speciale sapone dopo la palestra, vi assicuro che vi sentirete rinascere!

La particolarità di questi saponi è la morbidezza e setosità al tatto. Di solito un sapone è ruvido, le dita scorrono a fatica. I saponi Aulina invece sono lisci  sotto le dita e regalano una piacevole sensazione di idratazione. Purtroppo attraverso le mie righe non posso farvi sentire il profumo! Per questo dovrete fidarvi di me e del mio naso! Entrambe le fragranze sono delicate sulla pelle e piuttosto persistenti (non solo nella doccia!). Probabilmente nella formulazione c’è qualcosa che piace particolarmente ai miei fuffoli.. non fanno che leccarmi le braccia! Il che mi porta a dovermi lavare di nuovo.. un circolo vizioso!!

Lo scrub alla Canapa, renderà la vostra pelle morbidissima! Produce una leggera schiuma, con un profumo molto delicato. L’effetto scrub è dato dai semi di cannabis sativa (no non potete fumarli!!), li vedete anche in foto.

INCI: Sodium Olivate, Sodium Cocoate, Aqua, Glycerin, Sodium Hempseedate; Olea Europea Fruit Oil, Cannabis Sativa seed Oil, Parfum, Cannabis Sativa Seed, CI77288, Benzyl Silicynate, Hexyl Cinnamal.

Vi consiglio di usare lo scrub una o due volte alla settimana, sicuramente prima della depilazione per togliere eventuali peletti incarniti e un giorno prima dell’utilizzo di fanghi per potenziarne le performance!

Trovate i saponi Aulina (e non solo) sul loro sito

Monocare, la cosmesi innovativa

Mie belle fagiane, oggi vorrei farvi conoscere un brand che ho incontrato al Sana e credo sia la rivoluzione nel mondo della cosmesi: Monocare.

Monocare® è una linea di prodotti per il benessere, la cura e l’igiene della persona formulata seguendo i requisiti NATRUE, lo standard europeo più restrittivo in termini di cosmesi naturale.

  • Naturalità garantita da severa certificazione biologica riconosciuta a livello internazionale.
  • Elevata dermocompatibilità (test dermatologico)
  • Sicurezza d’uso (test microbiologico e nichel tested)
  • Gradevolezza ed efficacia
  • Ingredienti da agricoltura biologica
  • Profumi 100% naturali
  • Freefrom: Parabeni, SLES/SLS, oli minerali e vaseline, OGM, pesticidi, siliconi, PEG, fenossietanolo, coloranti e profumi sintetici
  • No overpack, praticità, igiene
  • Made in Italy da azienda certificata IMPRESA ETICA

L’innovativo confezionamento di Monocare® presenta numerosi vantaggi anche dal punto di vista della ecosostenibilità. Realizzata interamente in PET/EVOH/PE, un materiale al 100% riciclabile e composto fino al 70% da polimeri provenienti da un flusso di riciclo precedente, la candy è progettata con un esclusivo design che permette di utilizzare interamente il prodotto senza lasciarne traccia all’interno, agevolando così il riciclo ed evitando inutili sprechi. Il peso totale del materiale impiegato per tutte le 30 candies contenute in una confezione è di circa 14 gr, di molto inferiore a qualsiasi altro packaging primario, sia esso tubo, vasetto o dispenser, va inoltre considerato che lo smaltimento dei packaging primari considerati “classici” è reso più difficile dalla presenza di più componenti (tappi, cannucce, etc) normalmente in materiali diversi, che rendono confuso e spesso inattuabile lo smaltimento riciclabile.

Non sono uova di pesce nella seconda foto, ma capsule monodose dei vari prodotti! 😛

L’innovazione sta nel fatto di avere confezioni studiate per una sola applicazione, nessuno spreco, nessuna contaminazione del prodotto in tubetto o vasetto, tutto sterile e soprattutto monodose! L’ideale per viaggiare senza doversi portare dietro tutto il beautycase oppure senza dover travasare nei vasetti le creme preferite!

Al Sana ho ricevuto questi samples:

img_20180908_221634.jpg

Come potete vedere, le capsule sono piccole e funzionali. Contengonola quantità di prodotto ideale per il trattamento viso e collo. Nessuno spreco, in quanto la capsula squeezable permette la fuoriuscita di tutto la crema. Ovviamente il materiale in cui è costruita è riciblabile al 100%.

Perdonatemi se la recensione non è approfondita, ma ho utilizzato solamente questa campionatura per un paio di giorni. Un sample per tipo non può certamente essere performante come un trattamento completo.

  • Fluido rivitalizzante notte: è una crema ricca adatta a pelli più mature e per il trattamento serale. Un siero viso che stimola le naturali
    funzioni tonificanti e rivitalizzanti della pelle. Arricchito con olio di argan, antico rimedio di bellezza naturale, ed estratto di peonia, dalle note proprietà rigeneranti, restituisce vitalità e luminosità alla pelle. INCI: Aqua, Coco-caprylate, Glycerin, Helianthus annuus seed oil*, Betaine, Argania spinosa kernel oil*, Cetearyl olivate, Sorbitan olivate, Parfum°, Paeonia lactiflora root extract, PCA glyceryl oleate, Xanthan gum, Beta-sitosterol, Trehalose, Squalene°, Tocopherol, Lactic acid, Benzyl alcohol, Dehydroacetic acid.

Per la mia pelle questa crema è molto ricca. Ho una pelle mista, con qualche impurità e una crema antiage troppo corposa su di me risulta troppo grassa e fa molta fatica ad assorbirsi. Sicuramente su una pelle secca o molto più matura sarebbe performante.

  • Crema illuminante: Una crema delicata ed idratante appositamente
    studiata per uniformare e illuminare il colorito della pelle. Grazie alla presenza di estratto di fiori di peonia e linfa di betulla, asciuga delicatamente la pelle mantenendola nutrita ed idratata, correggendo le imperfezioni in modo naturale senza appesantire. La pelle apparirà in un solo gesto più compatta, morbida e naturalmente luminosa. INCI: Aqua, Helianthus annuus seed oil*, Coco-caprylate, Cocos nucifera oil*, Glyceryl stearate citrate, Glycerin, Mica, Polyglyceryl-3 stearate, Betula pendula sap, Paeonia lactiflora root extract, Theobroma cacao seed butter*, Butyrospermum parkii butter*, Trehalose, Tocopherol, Lonicera caprifolium flower extract, Lonicera japonica flower extract, Mother of pearl, Quartz powder, Lysine, Hydrogenated lecithin, Beta-sitosterol, Sodium lauroyl glutamate, Squalene°, Aluminum hydroxide, Magnesium chloride, Sclerotium gum, Lactic acid, Calcium aluminum borosilicate, Calcium carbonate, Benzyl alcohol, Dehydroacetic acid, Parfum°, Linalool°, Limonene°, Benzyl salicylate°, Citral°, Benzyl benzoate°, CI 77891, CI 77492, CI 77491, CI 77499.

Ho utilizzato questa crema come base make up subito dopo il siero. La pelle del viso è distesa e luminosa. Le discromie sono attenuate e uniformate. Ovviamente dovrei utilizzare il trattamento almeno per un mese prima di poter parlare di risultati definitivi, però ad una prima impressione, mi è sembrata molto più adatta per la mia pelle della crema notte.

  • Crema riequilibrante viso giorno: Una crema viso appositamente formulata per il trattamento delle pelli impure, che necessitano dell’azione sinergica delle perle di lime e dell’estratto di peonia per minimizzare le imperfezioni e contrastare le impurità della pelle.
    Applicata quotidianamente, aiuta a ridurre l’aspetto lucido della pelle, ripristinando gradualmente il normale equilibrio idro-lipidico.      INCI: Aqua, Glycerin, Helianthus annuus seed oil*, Cocos nucifera oil*, Dodecane°, Hydroxystearyl alcohol, Theobroma cacao seed butter*, Microcitrus australasica fruit extract, Paeonia lactiflora root extract, Hydroxystearyl glucoside, Cetearyl alcohol, Sclerotium gum, Xanthan gum, Trehalose, Beta-sitosterol, Tocopherol, Squalene°, Benzyl alcohol, Dehydroacetic acid, Parfum°, Limonene°, Citral°, Benzyl salicylate°, Linalool°, CI 75810.

Ed ecco la crema ideale per la mia pelle! Lievemente opacizzante si è rivelata un’ottimo primer da applicare prima del fondotinta. La zona T non si lucida ed evita l’effetto shimmer!

Il brand è molto interessante, sia come prodotti che come packaging. Come sapete, quando me lo posso permettere, scappo per il fine settimana o per qualche vacanza più lunga, Monocare è davvero l’ideale per le vagabonde come me!

Potete trovare i prodotti Monocare direttamente sul sito oppure al NaturaSì!

 

Il mio Sana 2018

Buongiorno Gioie!

Il Sana è terminato, ha portato con sè tantissime novità.. e si è portato via anche il mio ginocchio sinistro! Ho passato la domenica con la gamba distesa sul pouff, arnica e ghiaccio di contorno! Ma sono dettagli.. ho un altro ginocchio di scorta che funziona più o meno bene!

Siete curios*? Volete vedere qualche news?

Il primo brand che ho visitato e con cui avevo appuntamento è stato:

Biofficina Toscana che ha presentato le nuove maschere viso. Sono stata la prima ad effettuare il trattamento con loro. La scelta era tra la maschera in argilla e quella in tessuto. Ho scelto la seconda, perchè volevo assomigliare ad Hannibal Lecter!

IMG_20180907_101932

Non spaventatevi!! Di solito sono più carina!

IMG_20180907_103040.jpg

Specchio Specchio delle mie brame, chi è la blogger più sciocca del reame? Accanto potete trovare Nicola di Biofficina che se la ride…

Proseguendo con le novità, Naturaequa (grazie Luigi!!) ha proposto una linea capelli in cui l’ingrediente principale è l’olio di sapote:

novità naturaequa sana 2018

Domus Olea Toscana (Alessio numero uno sempre!) ha presentato due diverse linee: una orientata sul profumo (Seguimi) e l’altra sulla skin care (Micro-ialuron):

 

Le news di Dr. Organic sono state diverse! Quella che mi ha colpito di più è stata la linea al cacao:

Ho incontrato le ragazze di Quantic Licium, gentilissime e super simpatiche!

IMG_20180907_111521

La foto delle news (Shamousse e Elixir) è venuta fuori fuoco! Per fortuna ne ho fatte due.. sfuocate entrambe! Perdonatemi!

Il viaggio nelle novità procede con Oil’à direttamente dal Principato di Monaco:

IMG_20180907_112939.jpg

Ho sperato fino all’ultimo che avessero ingrandito i fogli idratanti.. e invece no!

Dr. Taffi ha cavalcato l’onda della canapa, con una nuova linea completa:

IMG_20180907_113758

Maternatura ha proposto invece tre diverse routine per capelli a seconda delle necessità:

Luana di Bisoubio ha presentato una linea make up di 4 rossetti con texture spettacolare! Il nude su di me è scomparso e ha lasciato solo l’effetto shimmer!

Ora ho una bella sorpresa per voi! Durante la fiera ho incontrato Federica di Lato F blog    ci followiamo (si dice?) a vicenda ed è stato proprio un piacere poterla incontrare dal vivo e abbracciare! Abbiamo perso la dignità insieme allo stand Essere facendo questa foto con didascalia “facce da co…” ! A voi completare la frase! Piccolo spoiler: il nuovo prodotto è il Cowash!

Il miracolo 2018 è stato promesso da Alkemilla con il nuovo filler (che ho acquistato e già provato! Ragazze.. funziona!):

IMG_20180907_135811.jpg

Quei pazzi scatenati di Antos (grazie di tutto!! vi amo!) hanno presentato una mousse detergente e due diverse maschere viso. Oltre a queste novità, c’era anche una linea uomo, ma dato che al momento sono rancorosa verso il genere maschile, non ho fatto la foto!

Le amanti del make-up e di Veg-up avranno grandissime soddisfazioni dalla nuova linea Frida! (Angelita grazie di cuore!!) Poi chi viaggia solo con bagaglio a mano potrà portare con sè la meravigliosa mousse struccante in formato travel!

Ringrazio anche Helan e la loro disponibilità e gentilezza! Mi hanno fatto venire un po’ l’ansia con l’espositore del natale, però si sono fatti perdonare con una linea di profumi all’ambra, che io amo!!!

La Saponaria offriva una consulenza per l’analisi della pelle e ha portato in fiera la nuova gamma di prodotti a base di radici!

IMG_20180907_150721.jpg

Ragazze, voi non potete capire la mia soddisfazione quando mi hanno analizzato le rughe…

IMG_20180907_151434.jpg

NESSUNA RUGA!!!!!!

My Sezione Aurea e la super gnoccona Tatiana che ho abbracciato  con gioia, mi hanno trasportato nel mondo del Rhassoul.

Alle 17 con altre colleghe blogger abbiamo brindato con Scintilla Bio e Dina!

IMG_20180907_171129.jpg

ormai la dignità era persa!

Ho incontrato anche brand che non conoscevo, tra cui Hand:

Io sono un po’ imbalsamata.. portate pazienza era il secondo giorno e zoppicavo!

Altro brand nuovo, che comunque seguivo già su IG ma che non avevo mai utilizzato è Esmeralda. La titolare è gentilissima e molto simpatica  e ci siamo fatte due risate alle spalle del marito! 😛

Se vi capita, provate il loro elisir capelli.. vi innamorerete!!

Novità per me assoluta è stato il brand Jamalfi, dalla costiera amalfitana con sfumature arabeggianti:

IMG_20180908_105657.jpg

Greenatural e Nicola (grazie!!) mi hanno letteralmente catapultata nel mondo agrumato!

Sapone di un tempo ha lanciato “qualche” novità!

IMG_20180908_115235.jpg

Mentre la Cereria Lumen sembrava conoscere il mio status di #foreveralone!

IMG_20180908_120603.jpg

Biofive e i suoi “fantastici 5” (grazie di tutto!) con la linea alle bacche di goji, vogliono che siamo giovani per sempre!

Anche Puravida bio ci vuole giovani e super gnocche con maschere e sieri:

L’effetto tensore immediato è stato un po’ il trend della fiera. Diverse aziende hanno presentato un prodotto di questo tipo. Tra queste anche Lepo:

IMG_20180908_133046.jpg

I miei “vicini” (loro sono di Modena e io di Reggio Emilia!) di Alchimia Natura hanno puntato sul make-up:

Infine, last but not least, quella che per me è l’innovazione in fatto di skin care da viaggio (e non ovviamente), Monocare:

Una lunghissima carrellata di quello che è stato il mio Sana, con tanti abbracci, tante foto e.. tanta stanchezza!

Un grandissimo ringraziamento a tutti i brand che mi hanno dato fiducia, ci aggiorniamo prestissimo con le recensioni!

Sana 2018

E’ già passato un anno.. Lo scorso Sana mi ha vista protagonista da Antos per il Cosmetic show e la produzione di una crema anticellulite dal vivo. Mi hanno assicurato che la scelta del prodotto è stata causale.. ma ancora non ne sono molto sicura!!

Anche per questa edizione sarò in fiera per due giornate: venerdì e sabato.

Gli appuntamenti sono tantissimi e lo stesso vale per i brand e le novità da scoprire! Vi faccio giusto un paio di nomi, ma niente spoiler: Biofficina Toscana, La Saponaria, Sezione Aurea, Antos, Bisoubio, LaLei, Veg-Up, Dr. Taffi, Optima Naturals…

sana 2018

L’esposizione quest’anno sarà un po’ più grande, due interi padiglioni dedicati al Beauty e 4 dedicati al benessere/shop/food.

Non vedo l’ora! Ovviamente andrò da sola, ma se sarete lì anche voi potrebbe essere una bella occasione per salutarsi! Poi se mi vedrete con l’espressione stravolta, le occhiaie,  i capelli spettinati e di almeno 4 colori, non fatevi problemi e fermatemi! ahahahah

Ci vediamo al Sana!

GreeNatural: Ecobiodetergente Multiuso MENTA&EUCALIPTO

Foglioline di menta, come prima cosa accolgo con un caloroso benvenuto i nuovi follower! Grazie di cuore, senza di voi tutto questo non esisterebbe!

Poi esulo per una volta dalla cosmesi e dalla skin care per occuparmi della pulizia della casa! Si parla tanto di make-up green, di ecologia, di rispetto dell’ambiente, di biologico.. ma se per pulire usiamo l’acido muriatico non siamo molto coerenti.. sbaglio?

Amo i prodotti multiuso! Fai tutto solamente con un flacone e non devi avere un mobile intasato dai vari detergenti/lavapavimenti/sgrassatori… Già ho mille scorte nel make-up e nella skin care, ci mancano solo quelle per i prodotti per la casa! Katebeautycase home 2.0! No davvero.. non ce la potrei fare! Mi servirebbe un’altra casa per contenere tutti  i flaconi per pulire la prima casa!

Ecco qui il detergente definitivo:

greennatural-multiuso.jpg

E’ perfetto anche per pulire le cabine del telefono inglesi! 😀

L’ecobiodetergente multiuso all’ossigeno attivo GreeNatural è un prodotto certificato ICEA ed è adatto alla pulizia  di sanitari, rubinetti, cromature, box doccia, piastrelle, piani cottura, acciaio inox, pavimenti. Può essere usato anche come smacchiatore oppure come dissuasore per felini! ahahahah I miei sono infastiditi dal profumo della menta e quando non voglio che vadano in un determinato posto, spruzzo qualcosa che abbia quel profumo!

Caratteristiche:

  • senza sbiancanti ottici
  • senza additivi o ingredienti sintetici
  • adatto per cromo, acciaio inossidabile, ceramica e superfici plastiche
  • adatto come smacchiatore e igienizzante per la biancheria

Non voglio certamente insegnarvi come utilizzare questo prodotto, ma ci sono delle tip utili che condivido con voi!

  • Diluito: per grandi superfici diluire 40 ml totali in mezzo secchio di acqua (5 litri). Non necessita di risciacquo. Non utilizzare su superfici di cotto, legno, marmo, granito e pietre naturali.
  • Puro: usare il prodotto direttamente sulle superfici da pulire. Lasciare agire per qualche istante, passare con una spugna umida e risciacquare.
  • Come smacchiatore: spruzzare il prodotto direttamente sulle macchie (vino, rossetto, erba, grasso, ecc..) della biancheria e lasciare agire per qualche minuto prima del lavaggio. Unito al Bucato Liquido Greenatural (un misurino direttamente nella vaschetta del bucato) sviluppa ossigeno attivo svolgendo un’azione detergente, sbiancante ed igienizzate sui tessuti sia bianchi che colorati.
  • Dissuasore di felini: spruzzarlo direttamente sulla superficie che volete far evitare ai vostri pelosi!

Scherzi a parte, è un ottimo prodotto e l’ho utilizzato in tutta la casa: cucina e bagno al primo posto ovviamente! Non lascia aloni sulle cromature (lavandino della cucina/fornelli), non serve risciacquare e basta una passata di spugna! Sinceramente non riesco più a farne a meno!

E’ testato dermatologicamente, non contiene profumi sintetici, coloranti, sbiancanti ottici, Sles (Sodium Laureth Sulfate) formaldeide, EDTA, cloro Isothiazolinoni, fosforo, enzimi, sostanze di origine animale. Se utilizzato senza guanti non irrita o secca le mani.

INCI: Aqua, Alchool Denat., Caprylyl/Capryl Glucoside, Etidronic Acid, Sodium C8-C10 Alkyl Sulfate, Hydrogen Peroxide, Mentha Arvensis (Wild Mint) Leaf Oil, Eucaliptus Globulus Oil, Limonene

Il multidetergente ha un prezzo piccolino, poco più di 3 € per 500 ml di prodotto. Una volta terminato, non buttate lo spruzzino, perchè vendono le ricariche (circa 2,50€ sempre per 500 ml di prodotto) e potete riutilizzarlo!

Trovate i prodotti GreeNatural sul sito laspesaverde.it . Se vi registrate e comunicate di essere mie follower, avrete uno sconto sugli acquisti!

Oil’à fogli idratanti

Buongiorno bellezze! Con questo post vi porto indietro nel tempo.. precisamente a Settembre 2017, la location è il Sana. Ormai sono passati mesi dalla fiera, ma vorrei lo stesso raccontarvi la mia esperienza con Oil’à!

Sono stata invitata insieme ad altre Blogger alla presentazione dei nuovi fogli idratanti Oil’à in una saletta riunioni dell’Ente Fiera di Bologna.

sana blogger

Screenshottato direttamente dal profilo IG di Oil’à.

Forse non tutte sanno di cosa sto parlando e può essere che non tutte conosciate il brand. Allora mettetevi comode, allacciate le cinture e viaggiate fino a MonteCarlo.

Nei suoi laboratori francesi, Oil’à ha ideato, studiato e brevettato un formato innovativo e assolutamente unico in grado di cambiare per sempre il modo di utilizzare oli e burri naturali.

Oil’à è il primo Foglio idratante per il corpo completamente naturale, imbevuto di estratti vegetali purissimi prodotti con tecniche di lavorazione eco sostenibili che ne preservano intatte le proprietà nutritive e idratanti, tutto a favore della tua pelle! Non una semplice e banale salvietta umidificata, ma un vero e proprio Foglio organico ed ecologico, morbido e delicatamente profumato, fatto di una trama lavorata che trattiene il prodotto per rilasciarlo solo quando è a contatto con la pelle.

Ho raccontato la mia esperienza con le tre novità del Sana sul Blog Le Blogger Siamo Noi che ha avuto qualche problema di idratazione e di dimensione!

Ecco.. questa dovrebbe essere la grandezza giusta per idratare tutto il mio corpo! Avendo molta superficie “spalmabile” mi servirebbe una maxi salvietta! Lo diceva anche una pubblicità degli anni’80: ” Per una parete grande, ci vuole un pennello grande”!

Scherzi a parte, Oil’à è una bella innovazione e una comodità pazzesca durante i viaggi in aereo. Recentemente sono stata via per lavoro un paio di giorni tra Olanda e Germania e non mi sono portata tutto l’armadietto dei cosmetici! Ho fatto la bravina e ho racchiuso in una pochette il minimo indispensabile, tutte minisize e Oil’à!

Quando si parla di bagaglio a mano, Oil’à è sicuramente vincente!