Biolù – Bio cosmesi alla spina

Buongiorno a tutt*!

Sono perseguitata dalla lavanda! Mi sta proprio stalkerando, la ritrovo dovunque: nelle creme, nei detergenti, negli shampoo e anche nei diffusori per ambiente! Ho anche iniziato ad abituarmi a lei e a farmela piacere… ma con moderazione!

La scorsa edizione del Cosmoprof ha visto presente i brand Tiama e Biolù. Entrambi fanno parte del marchio Nivel, azienda toscana produttrice di prodotti certificati AIAB che si pone come obiettivo la salvaguardia del pianeta e in particolar modo del mare.

Di Tiama vi ho già parlato in passato qui  e in fiera hanno presentato la nuova linea agli agrumi (che amo profondamente!).

IMG_20180317_095904

Poichè purtroppo non avevano disponibili i prodotti per farmeli provare, sono stati talmente gentili da farmi avere il detergente mani e viso Biolù al profumo di… lavanda e limone!

biolù sapone mani e viso

Vi mostro subito gli ingredienti:

AQUA, COCO-GLUCOSIDE (cocco,mais,patata/detergente), SODIUM COCO-SULFATE (cocco/detergente), GLYCERIN (vegetale/idratante), BETAINE (amminoacido della barbabietola/idratante,vellutante), DISODIUM COCOAMPHODIACETATE (cocco/detergente), OLEA EUROPAEA LEAF EXTRACT* (foglie di olivo/antiradicalico), CANANGA ODORATA FLOWER OIL* (ylang ylang/tonificante), LAVANDULA HYBRIDA OIL* (lavanda/antisettico), CITRUS LIMON PEEL OIL* (limone/rigenerante), PANTHENOL (provitamina B5/fortificante), GLYCERYL OLEATE (oliva/emolliente), TOCOPHERYL ACETATE (vegetale, vitamina E/antiossidante), TETRASODIUM GLUTAMATE DIACETATE (zuccheri/antiossidante), LACTIC ACID (zucchero di canna/regolatore di pH), SODIUM CHLORIDE (sale alimentare/addensante), SODIUM BENZOATE (conservante alimentare), POTASSIUM SORBATE (conservante naturale), LIMONENE**, Linalool **
*BIOLOGICO/ORGANIC
**Componenti naturali presenti negli oli essenziali

Il detergente è adatto a tutti i tipi di pelle, non secca e rende le mani morbide. Grazie alla sua formulazione contrasta gli effetti dell’invecchiamento e dell’inquinamento. In particolare le foglie di olivo sono un antiradicalico, il limone è un ottimo disinfettante, la lavanda è un antisettico e purificante.

Mani profumate, disinfettate e morbidissime! La fragranza non è invadente e rimane delicata per qualche minuto sulla pelle. In caso contrario avrei potuto trasformarmi nell’incredibile Hulk dato che il profumo di lavanda mi fa innervosire!! Già mi immagino.. tutta verde con i capelli blu e viola!

Tutti i prodotti Biolù sono certificati e i sono realizzati con materie prime vegetali e da agricoltura biologica e sono tutti:

 • SENZA DERIVATI ANIMALI

• SENZA DERIVATI PETROLCHIMICI

• SENZA PEG E PARABENI

• SENZA LAURETH E SLES

• SENZA EDTA, OGM E FOSFATI

• SENZA COLORANTI AND SILICONI

• SENZA PROFUMI SINTETICI

La peculiarità del Brand è il riuso e il riciclo dei flaconi. Tutti i prodotti infatti sono disponibili presso i punti vendita (qui trovate l’elenco) in taniche. Potete quindi recarvi presso la vostra bioprofumeria del cuore e avete due opzioni:

  • acquistate il flacone vuoto e lo riempite con il vostro detergente preferito
  • portate da casa il vostro flacone vuoto e pulito e lo ricaricate

Nessuno spreco, nessuna plastica da buttare, nulla si crea e nulla si distrugge! 😀

 

 

Annunci

L’Estetista Cinica: Bad Ass + Mad Mud

Fagiane adorate! L’estate è arrivata! La prova costume.. il mare.. la cellulite.. la ciccia! Help! Cinica, aiutami tu!

Detto fatto! Cavalcando un fenicottero rosa è arrivata in mio soccorso con un kit pazzesco: bad ass + mad mud.

BAD ASS MAD MUD

Mad mud lo dice la parola stessa: mud = fango! È un fango che sviluppa un effetto caldo nella zona in cui è applicato senza creare problemi di rossori oppure di capillari fragili. Come funziona Mad Mud? Il suo principio termoattivo inganna i neurotrasmettitori della pelle senza irritarla. L’aumento della circolazione nelle zone trattate, fa si che le argille assorbano i liquidi di ristagno e sfruttino i principi attivi per farli lavorare sulle cellule adipose rimpicciolendo quelle già esistenti e contrastando la formazione di quelle nuove.

Gli effetti e i risultati (visibili!!!)

  • Drenaggio dei liquidi di ristagno e delle tossine (*plin plin* sempre! Anche durante il trattamento.. non sapevo come fare!)
  • Progressivo miglioramento del microcircolo
  • Effetto sulle cellule adipose
  • Miglioramento della buccia d’arancia (visibilmente riscontrabile sulle mie cosciotte che però non vedrete mai!)

INCI:

AQUA, SOLUM FULLONUM, MAGNESIUM ALUMINUM SILICATE, MONTMORILLONITE, ZINGIBER ZERUMBET EXTRACT, ESCULIN, RUSCUS ACULEATUS EXTRACT, GLYCERIN, CENTELLA ASIATICA LEAF EXTRACT, HYDROLYZED CORN STARCH, VANILLYL BUTYL ETHER, SILICA, BUTYLENE GLYCOL, PHENOXYETHANOL, ETHYLHEXYLGLYCERIN.

Attivi:

  • ARGILLE
  • ZENZERO ATTIVO LIPORIDUCENTE CONTRO LA CELLULITE
  • GOTU KOLA (CENTELLA) ESTRATTO
  • ESCINA (RUSCO) ESTRATTO SECCO
  • IPPOCASTANO ESTRATTO SECCO
  • AGENTE RISCALDANTE

Cosa c’è nella scatola?

  • 1 vaso di fango da 500 grammi
  • 4 perizomi usa e getta
  • fogli di cellophane per avvolgerti ed essere sexyssima!
  • 1 paio di guanti per spalmare il fango
  • ISTRUZIONI DETTAGLIATE.

Come si usa Mad Mud? Facile! Prima di tutto infilatevi i guanti, dato che il fango termoattivo scalda parecchio! Mettetevi il sensualissimo perizoma di carta e poi spalmate il fango nelle zone da trattare in modo da coprire la pelle senza lasciarla in trasparenza. Avvolgetevi come un involtino primavera nel foglio di plastica contenuto nella confezione, se è troppo grande, tagliatelo a metà come ho fatto io! Rimanete imbalsamate per almeno 45 minuti, giusto il tempo di guardare una puntata della vostra serie preferita. Sciacquate via il fango con acqua fredda et voilà!

MAD MUD

Da notare le ciabattine da Hotel! 😀

Durante la posa sentirete la pelle andare a fuoco e pizzicare, non vi preoccupate, sono le argille che lavorano sulla vostra ciccia! Io soffro di capillari fragili nel ginocchio, ma fortunatamente non ho avuto problemi con il calore del fango!

Una volta eliminato il fango (che non intasa nemmeno la doccia!), la vostra pelle sarà liscia e molto più compatta!

Vi consiglio di fare uno scrub il giorno prima di utilizzare il fango, in modo da eliminare le cellule morte e ottimizzare il risultato.

Se il fango era semplice da utilizzare, Bad Ass è lievemente più complesso!

Che cos’è Bad Ass? Bad Ass è la prima MASCHERA BIFASICA PEEL OFF CON ATTIVI ANTICELLULITE che aiuta a combattere buccia d’arancia e centimetri di troppo.

Il suo principio attivo è l’estratto di una pianta carnivora che agisce impedendo alle cellule adipose di immagazzinare grassi e sgonfiandole.

In passato avevo già avuto qualche problema con maschere e attivatori.. immaginate di farvi una maschera sulle culotte de cheval.. da sole.. e oltre ad applicare il gel, dovete anche spruzzare l’attivatore!

Il primo utilizzo è stato un disastro.. troppo poco attivatore spruzzato.. e soprattutto vaporizzato dove non c’era gel! Bene Kate.. brava! Dopo ci ho preso la mano e adesso non dico di farlo ad occhi chiusi.. ma riesco ad ottenere quasi un unico peel off!

Per usare Bad Ass ci vuole costanza, dato che va usato per almeno 15 giorni ogni giorno! La cosa positiva è che va tenuto in posa solo 15 minuti, non sporca (o meglio, non macchia), non ha odore e una volta tolto ci si può vestire subito.

INCI:

STRONG GEL

AQUA, PPG-3 BENZYL ETHER MYRISTATE, ISOSTEARYL ISOSTEARATE, SORBITAN STEARATE, GLYCERIN, ALGIN, PENTAERYTHRITYL TETRAISOSTEARATE, ALOE BARBADENSIS LEAF JUICE, HYDROLYZED DROSERA RAMENTACEA LEAF, HYDROGENATED OLIVE OIL UNSAPONIFIABLES, VANILLYL BUTYL ETHER, COCO-CAPRYLATE/CAPRATE, PHENOXYETHANOL, SODIUM HYDROXIDE, SORBITYL LAURATE, PARFUM, ACRYLATES/BEHENETH-25 METHACRYLATE COPOLYMER, ETHYLHEXYLGLYCERIN.

SPRAY ACTIVATOR

AQUA, CALCIUM CHLORIDE, VACCINIUM MYRTILLUS FRUIT EXTRACT, SACCHARUM OFFICINARUM EXTRACT, CITRUS LIMONUM EXTRACT, CITRUS AURANTIUM DULCIS PEEL EXTRACT, ACER SACCHARINUM EXTRACT, PHENOXYETHANOL, ETHYLHEXYLGLYCERIN.

Cosa c’è nella scatola?

Come si usa Bad Ass? E’ un trattamento localizzato, quindi non potete ricoprirvi di gel! E’ indicato per piccole zone come culottes de cheval, ginocchia, interno coscia. Va applicato ogni giorno, ma non prima di fare la doccia.
Stendete il gel sulla zona da trattare in uno strato uniforme e spesso. Spruzzate l’attivatore ovviamente dove avete messo il gel! Aspettate 10/15 minuti e staccate il gel che nel frattempo è diventato una maschera peel off!
Se il gel non si è solidificato tutto, spalmate gli eventuali residui e rispruzzate l’attivatore. Dopo i soliti 10/15 minuti rimuovete tutto.
Se dovessero rimanere tracce di gel non lavatele ma eliminatele con un pan-
no asciutto. Ho fatto l’errore di usare l’acqua.. le gambe mi sono andate a fuoco!
Dopo circa tre settimane di utilizzo costante e alternato a Mad Mud, ho notato una riduzione della cellulite, un miglioramento della tonicità della pelle, una lieve riduzione in fatto di cm. La prova più bella mi è stata data da un paio di pantaloni che mi era stretto nella gamba e adesso non dico sia largo, ma resta morbido!
La cosa più fastidiosa che ho notato è il dopo utilizzo! La gamba brucia, ma al tatto è ghiacciata! Una sensazione strana e ammetto un po’ inquetante! Sicuramente sono gli attivi che lavorano.. su di me devono aver lavorato tantissimo a ritmo di “burn baby burn”!!
Se volete un super trattamento alternate Bad Ass a Mad Mud! Prova costume non ti temo! Grazie Cinica!

Antos crema anticellulite

Summer is coming! E con lei l’ansia da prova costume! Non sarò mai magra ma nell’ultimo anno ho perso qualche kg. e questa cosa mi ha dato un po’ di gioia.. soprattutto nel comprare nuovi vestiti di taglie più piccole!!

La mia preoccupazione maggiore è quella di evitare l’effetto “scoiattolo volante”

scoiattolo-volante

Fletto i muscoli e sono nel vuoto! (cit.)

Quando perdete troppo peso e la pelle non reagisce bene, l’unica cosa che potete fare è aprire la finestra e spiccare il volo verso lidi lontani!

Sto scherzando ovviamente! Ma sono seria quando dico che dopo un drastico dimagrimento, l’elasticità della pelle va aiutata! Certo la crema da sola non fa miracoli, ma questo lo sapete già! Serve la costanza nella applicazione, l’esercizio fisico… e tante altre cose noiose!

Qualche tempo fa, una piovosa domenica invernale, mi sono fatta tantissimi km in macchina per partecipare all’evento di Antos, laboratorio aperto. In questa occasione ci hanno fatto visitare tutto il laboratorio, spiegato come nascono le creme e i vari prodotti e a chiusura dell’evento c’è stato un cosmetic show nella sede dello store. Ecco.. lo store.. un meraviglioso negozio monomarca con scaffali pieni di prodotti! Per un attimo mi sono sentita a casa, se non fosse stato per la gente, anzi… lagggente perchè quando ci sono troppe persone, le “G” si moltiplicano!! 😀

In quella occasione ho avuto modo di acquistare due borsine di prodotti! Lo so.. non ne avevo bisogno immediato.. ma.. quando mi ricapita di andare ad Ozzano Monferrato? Io sono emiliana e non è proprio dietro l’angolo!

Del mio shopping sfrenato ha fatto parte un must have che dovete assolutamente procurarvi: la crema anticellulite.

antos-crema-anticellulite.jpg

Prova costume non ti temo!

Primo punto a suo favore è il prezzo: 11€ per un barattolo da 200 ml.

Seconda cosa positiva è che su di me ha funzionato! E’ chiaro che la cellulite non è sparita miracolosamente dopo una applicazione, così come è chiaro che c’è ancora e mi ama talmente tanto che non se ne vuole andare! Però l’effetto drenante è garantito! So che non è bello ed educato da dire per una signorina.. ma.. tanta, tantissima *plinplin*!!! Anche di notte che in genere non mi alzo nemmeno se muoio di sete!

Vediamo insieme cosa ha provocato tutta questa inondazione!

INCI – AQUA, CETEARYL OLIVATE-SORBITAN OLIVATE*, GLYCERYL STEARATE*, PRUNUS AMYGDALUS DULCIS SEED OIL*, GLYCERIN, HYDROCOTYLE ASIATICA EXTRACT**, HEDERA HELIX EXTRACT**, AESCULUS HIPPOCASTANUM EXTRACT**, FUCUS VESICULOSUS EXTRACT**, RUSCUS ACULEATUS EXTRACT**, TRIGONELLA FOENUM GRAECUM EXTRACT**, ERIGERON CANADENSIS EXTRACT**, LITHOSPERMUM OFFICINALE EXTRACT**, ASCOPHYLLUM NODOSUM EXTRACT**, BETULA ALBA EXTRACT**, GINKGO BILOBA EXTRACT**, PYGEUM AFRICANUM EXTRACT**, CAMELLIA THEA EXTRACT**, PAULLINIA CUPANA EXTRACT**, CAPRYLIC/CAPRIC TRIGLYCERIDE*, CETEARYL ALCOHOL*, GLYCERYL CAPRYLATE*, STEARIC ACID* (VEGETAL), TOCOPHEROL*, p-ANISIC ACID, SALVIA OFFICINALIS ESSENTIAL OIL*, CORIANDRUM SATIVUM ESSENTIAL OIL*, ANIBA ROSAEODORA ESSENTIAL OIL*, POGOSTEMON CABLIN ESSENTIAL OIL*, LIMONENE, LINALOOL, GERANIOL.

*materie prime approvate / **erbe officinali da coltivazioni bio 

Quindi il mix di erbe ed estratti contenuti nella crema hanno agito in combinazione per combattere la ritenzione idrica! Edera, ippocastano, centella, quercia marina, fieno greco, rusco, ginko biloba, betulla, salvia, pigeo africano e altre si sono riunite per aiutarvi, un po’ come gli Avengers! Tutte queste piantine  stimolano la riduzione della cellulite, il rassodamento della pelle e migliorano la circolazione.

Vi suggerisco di applicare la crema anticellulite dopo la doccia, con i pori aperti per facilitare sia l’assorbimento che la funzionalità stessa del prodotto. Utilizzatela quotidianamente e massaggiate con movimenti circolari dal basso verso l’alto fino al totale assorbimento.

Sappiate che non vedrete mai i miei cosciotti! Anche perchè non è che sia un gran spettacolo!

Scordatevi il miracolo che vi fa diventare da così:

matitone

a cosi:

matita

Con costanza però i risultati si ottengono e mi raccomando.. restate a portata di.. toilette! *plinplin*!

InfiniteAloe: from California with love (and Aloe!)

Buongiorno a tutt*!

Oggi vi vorrei riportare ai tempi del Cosmoprof per raccontarvi di una splendida collaborazione con il brand InfiniteAloe.

Il marchio ha origine americana, californiana per la precisione e utilizza come primo ingrediente l’Aloe Vera delle isole Hawaii coltivata con agricoltura biologica. La parte di aloe usata è il gel fresco della foglia che ha come caratteristica particolare, l’effetto rigenerante sui tessuti.

Se avete una piantina di Aloe in casa, provate ad incidere leggermente la foglia e ad utilizzare il gel che ne fuoriesce, sarete stupefatti dal risultato! Però non tagliuzzate tutta la poverina!!!

Tutta la gamma del brand è vegana, poiché non contiene nessun ingrediente o derivato di origine animale, cruelty free, quindi non testato sugli animali e approvata dall’associazione americana FDA (Food and Drug Administration) l’ente che si occupa della regolamentazione di prodotti alimentari e farmaceutici. I prodotti non contengono parabeni, ftalati, solfati, fragranze o coloranti sintetici, glutine.

I prodotti di InfiniteAloe si compongono in due linee:

  • Linea Skin Care: viso e corpo di cui fanno parte creme multiuso e uno scrub corpo.
  • Linea Gold: dedicata al viso con azione antiage (saremo giovani per sempre!) più un l’esfoliante viso.

Dopo questa breve introduzione vi mostro i prodotti che ho ricevuto:

InfiniteAloe skin care

Vi svelo il mio preferito tra tutti…. * rullo di tamburi* … Renew Microdermabrasion!

RENEW MICRODERMABRASION

microdermabrasion cream InfiniteAloe

Ogni bustina si riesce tranquillamente ad utilizzare due o tre volte. È adatta a tutti i tipi di pelle, specialmente le pelli sensibili. Come vi dicevo prima, fa parte della linea viso Gold ed è il trattamento di pulizia profonda del viso che prepara la pelle all’applicazione della crema. Così sarete giovani per sempre e con una pelle pazzesca!

Tra gli ingredienti troviamo bambù, canna da zucchero e pomice, indispensabili a rimuovere le cellule morte e danneggiate. Ricco di anti ossidanti ed emollienti, si prende cura della pelle donandole freschezza e morbidezza.

Come si usa? Va applicato in piccola quantità (ecco perché dicevo che una bustina si può usare tre volte!) massaggiando delicatamente con movimenti circolari fino ad esaurire le microparticelle. Una volta terminato, sciacquate il viso  e potete applicare la vostra crema preferita! Io di solito faccio uno scrub viso a settimana, nel weekend quando ho un po’ più tempo per dedicarmi a me stessa!

Sono rimasta davvero meravigliata dall’effetto di questo scrub sulla mia pelle! Dopo l’uso mi sembrava di essere più luminosa e soprattutto sentivo la pelle del viso più morbida e uniforme. Ormai capisco quando ho bisogno di uno scrub viso, la pelle sembra proprio chiedermelo! Ecco.. ci manca solo che mi metto a dialogare con l’epidermide, poi sono da internare! 😀

INCI:

Aloe Barbadiensis, Deionized Water, Polylactic Acid, Glycerin, Glyceryl stearate, Cetyl Alcohol, Magnesium Aluminum Silicate, Squalane, PPG-15 Stearyl Ether, Cetearyl alcohol, Ceteareth-20, Bambusa Vulgaris Stem Powder, Paraffinum Liquidum, Glycolic Acid, Phenoxyethanol, Disodium EDTA, Sodium Hydroxide

InfiniteAloe SKIN CARE

Questa è la linea di punta del brand, composta da creme multiuso e multi..zona! Possono essere utilizzate sia sul viso che sul corpo. La peculiarità di questi prodotti è che penetrano fino a sette stradi di profondità e resistono all’acqua durando così per tutto il giorno. Una volta assorbite dalla pelle, non evaporano e non svaniscono, ma restano persistenti per tutta la giornata. Tutte le creme sono adatte ad ogni tipo di pelle, anche la più delicata e problematica.

La linea InfiniteAloe Skin Care è composta da tre versioni (Original, Fragrance Free e

Special Edition). Il brand mi ha gentilmente fatto omaggio della Original e della Fragrance Free.

InfiniteAloe skin care

Original

Nella formulazione troviamo:

  • vitamine (incluse A, B1, B2, B3, B6, B12, C, E ed acido folico),
  • minerali (zinco, calcio, rame,cromo, selenio, magnesio, manganese e potassio),
  • 8 potenti Enzimi (per ridurre l’infiammazione,stimolare la rigenerazione),
  • Coenzima Q10 (anti-ossidante),
  • 20 Amminoacidi (i mattoni dellapelle),
  • DMAE (migliora la compattezza della pelle),
  • Acido Alfa Lipoico (super anti-ossidante perun colorito sano),
  • Allantoina (per riparare la pelle disidratata, danneggiata o screpolata, mantiene l’idratazione),
  • Collagene (per elastica e compattezza)
  • 24 prodotti botanici (inclusi Tè Verde,Yucca, Camelia, Camomilla, Ginseng, Rosa Canina e Consolida Maggiore), olii di Acini di Uva e noccioli di Albicocca (come astringente, anti-ossidante, mantiene idratazione)

Vi ricordo che l’ingrediente principale di ogni prodotto InfiniteAloe è ovviamente l’Aloe Barbadiensis Miller che viene poi legata ad una selezione di 42 ingredienti  (vi ricordo anche che 42 è la risposta a tutte le domande sull’universo.. ci deve essere un legame no? 😛 ). La crema ha una texture morbida e setosa, non unge e non ostruisce i pori. La fragranza rimane delicata sulla pelle e molto gradevole. Mi faccio spesso guidare dalla memoria olfattiva e tendo ad associare un ricordo ad ogni profumo. Questo in particolare lo associo a mia nonna! Non so dirvi la ragione specifica, ma mi ricorda un profumo che usava lei.

Digressioni a parte! Ho utilizzato InfiniteAloe skin care su diverse parti del corpo ottenendo lo stesso risultato: idratazione perfetta, morbidezza, elasticità della pelle, uniformità e assorbimento rapido.

Quest’ultimo per me è essenziale dato che sono sempre di corsa e non ho il tempo di massaggiare una crema per dieci minuti! Poi è ovvio che se uso un mezzo flacone di crema alla volta, finisce di assorbirsi nel duemilacredici! Quindi, per quanto riguarda la mia personale esperienza, vi consiglio di applicare poca crema alla volta e spalmarla delicatamente sulla pelle dopo aver fatto la doccia. I pori sono aperti e la crema può penetrare meglio.

Piccolo consiglio: potete usare una goccia di  InfiniteAloe Skin Care con il fondotinta per trasformarlo in una BB Cream: coprirà in modo naturale tutte le imperfezioni mentre riparerà e bilancerà la pelle!

INCI:

Aloe Barbadensis leaf juice, Deionized water, Glycerin, Glyceryl Stearate, PEG-100 Stearate, Isopropyl Palmitate, Cetyl Alcohol, Phenoxylethanol, Cetyl Lactate, Triethanolamine, Allantoin, Tocopheryl Acetate Vitamin E, Methyl Gluceth 20, Polysorbate 80, Carbomers, Hydrolyzed Glycosaminoglycans, Soluble Collagen, Foeniculum Vulgare, Yucca Schidigera Extract, Vitis Vinifera Seed Oil, Zea Mays Corn Oil, Hyaluronic Acid, Thiamine HCL Vitamin B1, Retinyl Palmitate, Vitamin A, Niacinamide Vitamin B3, Thioctic Acid, Panax Ginseng Root Extract, Usnea lichen extract, Chamomilla Recutita Flower Chamomile, Green Tea Extract, Symphytum Officinale Leaf Extract, Calendula Officinalis Flower Extract, Citrus Grandis Fruit, Ubiquinone, Coenzyme Q10, Hexanoyl Dipeptide-3 Norleucine Acetate, Dimethyl Sulfone, Dimethyl MEA, Rosa Moschata (Rosehips Seed Oil), Prunus Armeniaca Kernel Oil, Apricot Kernel Oil, Caprylic/capric Triglycerides, Diisopropyl Adipate, Alcohol, Ascorbic Acid Vitamin C, Lecithin, Disodium EDTA, BHT, Colloidal oatmeal, Fragrance

IMG_20180516_131600

Fragrance Free

Per quanto riguarda la Fragrance Free (senza profumazione), ho ottenuto gli stessi risultati della Original! L’unica cosa diversa è che questa non ha la profumazione aggiunta e rimane molto naturale. Quindi se avete in casa quelle creature strane che io al momento rifuggo come la peste (gli uomini!), potete permettere loro di usarla! Oppure se avete dei bambini, potete utilizzarla anche su di loro, essendo neutra non li infastidirà con profumazioni invadenti o fastidiose.

La formulazione è pressochè identica alla Original e anche l’INCI si discosta di poco.

INCI:

Aloe Barbadensis leaf juice, Deionized water, Glycerin, Glyceryl Stearate, PEG-100 Stearate, Isopropyl Palmitate, Cetyl Alcohol, Phenoxylethanol, Cetyl Lactate, Triethanolamine, Allantoin, Tocopheryl Acetate Vitamin E, Methyl Gluceth 20, Polysorbate 80, Carbomers, Hydrolyzed Glycosaminoglycans, Soluble Collagen, Foeniculum Vulgare, Yucca Schidigera Extract, Vitis Vinifera Seed Oil, Zea Mays Corn Oil, Hyaluronic Acid, Thiamine HCL Vitamin B1, Retinyl Palmitate, Vitamin A, Niacinamide Vitamin B3, Thioctic Acid, Panax Ginseng Root Extract, Usnea lichen extract, Chamomilla Recutita Flower Chamomile, Green Tea Extract, Symphytum Officinale Leaf Extract, Calendula Officinalis Flower Extract, Citrus Grandis Fruit, Ubiquinone, Coenzyme Q10, Hexanoyl Dipeptide-3, Dimethyl Sulfone, Dimethyl MEA, Rosa Moschata (Rosehips Seed Oil), Prunus Armeniaca Kernel Oil, Apricot Kernel Oil, Caprylic/capric Triglycerides, Diisopropyl Adipate, Alcohol, Ascorbic Acid Vitamin C, Lecithin, Disodium EDTA, BHT, Colloidal oatmeal

Potete trovare i prodotti InfiniteAloe presso le profumerie autorizzate, se volete conoscere il punto vendita più vicino a voi, mandate una e-mail a italia@infinitealoe.com

Se volete curiosare tra i prodotti, basta andare su Facebook e cercare InfiniteAloe Italia

Non mi resta che ringraziare il Brand InfiniteAloe e Andrea Ghiaroni che mi hanno dato questa bella opportunità!

infinitealoe logo

Gli Esauriti di Aprile 2018

Miei cari Esauriti bentornati! Sarebbe troppo bello esaurirsi solo una volta al mese… e invece!

Vediamo subito cosa ho terminato in aprile:

ESAURITI APRILE

Questo è stato il mese delle maschere!

  • Bling Pop brand koreano incontrato al Cosmoprof mi ha gentilmente donato un kit di maschere super completo. Questo mese ho provato quella occhi, mani, piedi, viso e trovate la review qui
  • Estetista Cinica: la nuova versone delle bende Slim_me che ho amato ancor più di quella vecchia! Recensione qui
  • Glass Onion – Pink Fluyd: per me è il contorno occhi definitivo! Lo trovate qui
  • Dr. Taffi – gocce di eufrasia e siero antiage. Due dei miei must che non possono mancare nel beautycase!
  • Glass Onion – patch anticellulite: per quanto mi riguarda.. un flop. Sono piccoli e io ho troppa superficie da incerottare!! 😀
  • Antos – bagnoschiuma anticellulite: se volete la schiuma, utilizzatelo con una spugna, altrimenti godetevi il massaggio!
  • Natura Siberica – crema corpo modellante: di modellante ha poco.. ma è molto idratante e può essere usata su tutto il corpo. Il profumo ovviamente è ottimo. Forse avrei dovuto spalmarla su una fetta biscottata perchè facesse effetto!
  • Ten Image – primer occhi: uno dei migliori primer che ho mai utilizzato! Il make-up resta fermo al suo posto per tutto il giorno e non fa “pieghe”!
  • Kat Von D – eyeliner: che dire, amo questo prodotto alla follia! E’ facile da utilizzare anche per le imbranate come me! Promosso a pieni voti!
  • Wycon – mascara: ciglia da miciona ad un prezzo piccolino!
  • Make Up Revolution – correttore: dopo anni ho ricominciato ad usare il correttore.. ormai avevo perso le speranze con il colorito violaceo delle mie occhiaie genetiche! Infatti potrei tranquillamente ritornare a non usarlo.. tanto è inutile!!
  • Yves Rocher – bagnoschiuma lampone e menta: dolcemente rinfrescante! Amo i bagnoschiuma di questo brand! *_*

Bene gioie.. per aprile è tutto.. ci esauriamo tra 30 giorni!

Skincare koreana: BlingPop

Bentornat* sul Beautycase e benvenuti i nuovi followers!

Oggi vi vorrei parlare di skincare koreana. Al Cosmoprof ho ricevuto dal brand Bling Pop un kit completo di tutte le maschere del mondo! Guardate che meraviglia:

Maschere viso di ogni tipo, maschere mani, piedi, unghie, occhi.. una gioia per chi, come me, ama questo tipo di coccole! Il packaging è divertente e fumettoso, un modo diverso di interpretare la “noiosa” routine viso! Sono stati proprio i koreani ad inventare le BB cream e le prime maschere di cotone, ma soprattutto sono stati loro a dare il via ad una skincare molto meticolosa da eseguire ogni giorno, mattina e sera, che si articola in 10 step:

10 step routine koreana katebeautycase

Immagine presa da “The little book od skin care” di Charlotte Cho, beauty blogger americana/koreana

Dieci passaggi?? E chi ha tempo di farlo due volte al giorno? Alla mattina il tempo è prezioso e mettere la sveglia un’ora prima per una beauty routine… beh.. non è da me! Anche perchè avrei si la pelle di porcellana… ma anche due occhiaie degne del più bel panda cinese! Ci sono passaggi a cui però non rinuncio mai al mattino: detersione, siero, contorno occhi, crema viso e protezione solare (oltre ovviamente al make-up!).

Ho approfittato di un fine settimana di nullafacenza (sono rari ultimamente, ma quando ci sono, li passo tra divano e letto, Netflix e fuffoli rigorosamente accoccolati in braccio) per “mascherare” ogni parte disponibile del mio corpo! Purtroppo non esistono maschere per il mio ginocchio dolorante, anche se, già che c’ero ho applicato un cerottone antidolorifico che unito al ghiaccio ha un po’ lenito il male.

Ho iniziato con una maschera mani:

IMG_20180407_215202

Le istruzioni richiedono di lavare le mani, asciugarle e poi di applicare la maschera per circa 20 minuti. Ogni tanto sfregatele insieme in modo da far assorbire la crema contenuta nei guantini. Una volta trascorso il tempo, toglieteli e massaggiate le mani per far penetrare gli ultimi residui di crema. Et voilà! Le vostre manine saranno morbidissime e pronte alla manicure!

Poi io e Gianni (l’amore grande della mia vita) ci siamo dedicati al viso:

IMG_20180408_104858~2

Era molto incuriosito dalla maschera.. che volesse farla anche lui?

Maschera elasticizzante al collagene, sarò giovane per sempre! La maschera è piuttosto viscida al tatto, però aderisce perfettamente al viso. Una cosa che ho riscontrato è stata la dimensione: un prodotto koreano è studiato per un viso orientale, quindi occhi ravvicinati e piccoli, forma del viso tondeggiante, tutto in dimensioni ridotte rispetto a quelle occidentali.

IMG_20180408_111527

Ho avuto qualche problema con le labbra (mi sentivo Hannibal Lecter imprigionato!) e con gli occhi dato che lo spazio era appena gestibile. Il risultato però è stato impeccabile! Pelle di seta, liscia e morbida, pronta per i trattamenti successivi!

Mie care, conoscete questo brand? Avete mai provato la skincare koreana? Come vi siete trovate?

Chewbe oppure Sfinx?

Mie adorate oggi trattiamo un tema a me molto caro: la depilazione!

Non so voi, ma io detesto cordialmente i peli e sto combattendo alacremente per debellarli ovunque! Avete presente il gatto Sfinx? Ecco io vorrei essere così!

sphynx-gatto-nudo

Ci sono donne che invece tendono ad assomigliare più a Chewbecca (anche se non raggiungete il mio livello di nerdaggine, vi sfido a non conoscere Chewbecca!!). Giusto un paio di settimane fa mentre stavo salendo la scaletta per imbarcarmi su un volo, l’occhio mi è caduto (letteralmente!) sulla ragazza di fronte a me: risvoltini e peli neri lunghissimi in evidenza. Che sia la nuova moda? Felice di andare controcorrente allora!

chewbe

Un paio di natali fa, mio padre mi ha regalato questo meraviglioso accessorio:

IMG_20180320_223052

Di cosa si tratta? È un sistema di epilazione a luce pulsata  un po’ come quello dell’estetista, ma molto più fai da te!

Il problema più grande è stato come utilizzarlo ad occhi chiusi dato che è sconsigliato guardare direttamente la luce! La soluzione è arrivata dal mio collega saldatore che mi ha regalato un paio di vecchi occhiali che non usava più! Quando uso il mio epilatore, sembro uscita da un fumetto cyberpunk!

IMG_20180320_223215

Per usare questi macchinari bisogna essere costanti e prestare attenzione alle istruzioni che vanno lette! In realtà è molto semplice, ma bisogna stare attenti a non bruciarsi dato che il calore emesso è proporzionato alla pigmentazione della zona da trattare. Non si deve ripassare due volte sullo stesso lembo di pelle, ma è preferibile usare la “pistola” a zone verticali, come se divideste la vostra gamba in tante strisce. Ci sono diversi livelli di intensità di energia per trattare in modo personalizzato ogni tipo di pelle. Le modalità di epilazione sono due: una attivazione continua da utilizzare sulle zone più estese, oppure un singolo impulso per le zone più piccole e delicate.

Una cosa molto importante è non esporsi al sole immediatamente dopo l’uso, poiché la pelle potrebbe irritarsi.

Avete mai utilizzato un epilatore a luce pulsata? Nel caso come vi siete trovate?