Alama Professional: linea capelli al carbone

Black is the new green! Carbonelle del mio cuore, oggi vorrei presentarvi un brand che ho conosciuto al Cosmoprof e di cui mi sono innamorata!

Alama Professional è un’azienda specializzata nella cura del capello. Alle molteplici linee (colore, idratante, ristrutturante, lisciante, anti-giallo…) è stata aggiunta la nuova presentata proprio in fiera: Carbon.

Lo dice la parola stessa, carbone! Questo è l’ingrediente base di questi nuovi prodotti che in tre step vi regaleranno una chioma degna di Raperonzolo!

IMG_20180415_123207

Ho ricevuto questo kit di prova in fiera e sinceramente non vedevo l’ora di provarlo! Dicevo.. tre step:

  1. Trattamento pre shampoo. Purifica, tonifica, riequilibra e rivitalizza la cute, oltre ad ossigenarla. Il flacone è dotato di un beccuccio comodissimo per distribuire il prodotto direttamente sulla cute asciutta. Se preferite potete anche dividere in sezioni per rendere l’applicazione più semplice. Una volta applicato dovete massaggiare il cuoio capelluto con movimenti lenti e circolari in modo da stimolare l’irrorazione sanguigna. Coccolatevi con questo massaggio per un paio di minuti e lasciatevi inebriare dal profumo. Non lo risciacquate, ma inumidite i capelli e passate al secondo step.
  2. Shampoo riequilibrante. Particolarmente adatto a capelli spenti e cute stressata (peccato non poterlo bere.. magari mi avrebbe tolto un po’ di ansia!!). tra gli ingredienti funzionali troviamo il carbone vegetale dalle note proprietà purificanti e riequilibranti e arnica montana con proprietà lenitive per cute e capello. È l’ideale per combattere lo stress da inquinamento ed è consigliato per una cute stressata e capelli spenti, ma è adatto ad ogni tipo di capello.
  3. Soft mask riequilibrante. Maschera vellutata che agisce in pochi minuti (evviva!!!) per ripristinare l’idratazione e la vitalità dei capelli spenti. Dopo lo shampoo va applicata su lunghezze e punte e tenuta in posa 2 o 3 minuti. Questo mi sembra un sogno dato che tutte le maschere che ho usato finora dovevano avere un tempo di posa superiore ai 10 minuti! 10 minuti!!! In inverno immaginate il freddo a stare nella doccia per tutto quel tempo senza fare nulla!! Invece ora basta il tempo di uno scrub e si risciacqua tutto molto velocemente!

Chi di voi mi segue su IG sa che almeno una volta al mese pubblico foto dei miei capelli super colorati. Al momento sono sempre rossi alla radice ma sfumano nel blu/azzurro alle punte. Il mio parrucchiere si diverte moltissimo con me perché gli lascio fare praticamente quello che vuole! Quindi avrete capito che i miei capelli sono oltre che colorati, anche decolorati!

Li curo davvero tanto e fino ad ora ho evitato l’effetto “covone di paglia”! Questo trattamento è davvero una super coccola per i miei capelli e la cosa più importante è che è davvero veloce! Non devo fare impacchi di ore precedenti lo shampoo, non devo tenere maschere in posa millenni mentre rabbrividisco nella doccia!

Il risultato finale fin dal primo utilizzo è stato stupefacente! Di solito lavo i capelli tre volte a settimana, già dopo la prima volta, li ho sentiti più soffici al tocco e sono rimasti puliti molto di più! Tant’è che ho ridotto a solo due lavaggi! I capelli sono morbidissimi e più luminosi, oltre che profumatissimi!

 

Annunci

Gli Esauriti di Gennaio 2018

Esauriti del mio cuore bentornati!

Il nuovo anno è iniziato in modo molto strano.. con qualche gioia (che mi terrorizza!! Sapete.. non ci sono abituata!), qualche dolore e il virus gastro! Non mi sono fatta mancare nulla!

Gennaio è stato il mese delle maschere!

  • Sephora maschera mani: due comodi guantini da indossare per circa 15/20 minuti al termine dei quali le vostre mani saranno morbidissime!
  • Sephora maschera piedi: identica a quella per le mani, solo che questi sono due calzini!
  • Wycon maschera occhi no stress: è proprio una mascherina, senza buchi per gli occhi! Una volta applicata dovete stare ferme per una decina di minuti con gli occhi chiusi. Di solito dopo l’uso noto davvero un miglioramento della zona perioculare! Le occhiaie diminuite, le borse distese e lo sguardo luminoso! Promossa!
  • Wycon maschera viso antistress: ok sono stressata! Qui i buchini per gli occhi ci sono! Durante la posa potrete tranquillamente leggere, guardare la tv.. o fare quello che vi pare! 😀
  • Helixia maschera viso alla bava di lumaca: una amica a natale ha pensato a me! MI vuole giovanissima e luminosa! Questa maschera ha fatto il suo dovere, tra collagene, bava di lumaca e caviale, sono ringiovanita e regredita a 20 anni! ahahah
  • Moon di Marinella maschera alla bava di lumaca: troverete una recensione completa qui
  • Beauty Host maschera piedi esfoliante: dopo aver sentito i miracoli delle maschere esfolianti piedi ho deciso di provarne una.. beh.. su di me non ha esfoliato nulla! Flop totale! Ne ho altre due.. vediamo se l’uso prolungato aiuterà o meno…

 

Ecco invece i prodotti terminati in Gennaio:

  • Agronauti mousse detergente: dopo averne provate diverse, questa è decisamente la mia preferita!
  • Cien gel anticellulite: in una incursione al LIDL mi è volato nel carrello.. cosa fai? non lo prendi? Come anticellulite non è un gran che.. ma se volete ghiacchiarvi le chiappe.. è l’ideale!! Fa freddo come la 906090 di Alkemilla!
  • Bottega Verde bagno doccia: due regali di natale da parte di amiche! Entrambi con microbrillantini all’interno! Pulite e luccicanti.. cosa volete di più!
  • Purobio fondotinta: da quando ho iniziato ad usarlo, non ho più smesso!
  • Dr. Taffi gocce di Eufrasia: il mai più senza del mio beautycase!
  • Oil’à foglio idratante: ve ne ho parlato recentemente!
  • Biofficina Toscana balsamo lisciante: IL balsamo definitivo! Purtroppo è finito e prima di ricomprarlo devo terminare le scorte! Mannaggia a me e al mio shopping compulsivo!
  • Sezione Aurea Anna balsamo divino: sempre parlando di scorte.. questo balsamo l’ho acquistato a Parma all’evento dello scorso anno con Tati di Sezione Aurea! Ve ne parlerò presto in modo dettagliato! Stay tuned!
  • Salviette struccanti Wycon e Lycia: si lo so.. non si fa.. non si usano.. ma quando viaggio sono la mia salvezza e mi evitano di portare mille prodotti diversi!
  • Petit Jardin crema mani: non sono rimasta soddisfatta.. non idrata a sufficienza, anzi dopo averla usate non sembra nemmeno di averla messa! Bocciata!

 

Bene, questo è tutto! Ci esauriamo tra 30 giorni!

Gli esauriti di novembre 2017

Buongiorno gioie e ben tornate alla rubrica dei prodotti esauriti. Si sta avvicinando la fine dell’anno e con questa si chiudono i bilanci più o meno positivi di questo periodo passato. Io spero di cuore di non vivere mai più un anno come questo perché non potrei sopportarne un altro così..

Bando alle ciance… È ora di parlare di esauriti, oltre a me si intende!

– Dr. Organic – shampoo moroccan argain oil: adoro questo Brand! Ho amato ogni shampoo che ho utilizzato! Questo in particolare lascia i capelli morbidi e forse un po’ troppo voluminosi. Ma niente che io non possa risolvere con un colpo di piastra!

  • Domus olea – shampoo micellare linea undici: vi ho parlato di questo shampoo qui
  • Cien – bagno doccia Strawberry: Strawberry fields forever! Se amate i Beatles e le profumazioni dolci, questo è il bagno doccia che fa per voi!
  • Lait de jument de Camargue – crema corpo: ve ne ho parlato qui
  • Officina Umbra – gel rinfrescante gambe: trovate la recensione qui in collaborazione con le blogger siamo noi
  • Alverde – mousse detergente: potrete trovare la mia recensione a questo link sempre in collaborazione con le blogger siamo noi
  • Yves Rocher – profumo per ambienti mela e anice stellato: sembra quasi una ricetta da MasterChef e invece è solamente uno spray profumato per la casa. Una via di mezzo tra il dolce della mela e il brusco dell’anice stellato, per me è stato un meraviglioso profumo da utilizzare in cucina!
  • Naturaequa – contorno occhi: il prodotto è ottimo! Purtroppo per le mie borse e occhiaie croniche ci vuole qualcosa di più strong!! Ho avuto qualche problema con la confezione perché la pompetta si inceppa va però non è colpa sicuramente del prodotto con cui mi sono trovata molto bene!
  • Purobio – mascara LAM: amore odio per questo mascara che essendo mio non è waterproof e non ha potuto contenere tutte le mie lacrime facendomi sembrare il quinto Kiss! Però se non piangete, non cola e fa uno sguardo bellissimo!!
  • Wycon – maschera occhi illuminante: questa maschera ha un difetto: non ha i fori per gli occhi! Quindi quando la fate dovete stare sedute o sdraiate senza poter fare altro! Il risultato è garantito, contorno occhi disteso, illuminato e, quasi, privo di borse!
  • Helix Extra – siero viso: Entrambi questi sieri funzionano al 100%! Si sente proprio la pelle tirare e alla vista appare più luminosa e distesa. La bava di lumaca fa miracoli e sono proprio degli ottimi prodotti, sicuramente da avere in formato full size!

 

 

Bene mia cara anche per questo mese gli esauriti sono terminati ci vediamo tra 30 giorni!

Collaborazione Domus Olea: Linea capelli Undici

Benvenuti nell’Upside Down (o Sottosopra) della cura del capello! Oggi vorrei parlarvi di una bellissima collaborazione con il Brand Domus Olea, di cui vi ho già parlato diverse volte ormai. Avrete sentito parlare tutt* della linea Undici presentata al Sana, a me è stata data l’opportunità di testare lo shampoo per lavaggi frequenti.

Vi chiederete perchè ho iniziato parlando di Sottosopra e citando Stranger Things, se non lo avete visto, una della protagoniste si chiama Undici (in inglese Eleven), ha poteri paranormali e ha aperto una specie di portale verso un altro mondo, il Sottosopra, che non è niente altro che il nostro mondo ma con caratteristiche diverse.

Dimenticatevi il metodo tradizionale della cura dei capelli, qui siamo davanti ad una vera e propria rivoluzione! Perchè Undici? Perchè ogni prodotto della linea è composto da 11 piante toscane e fitocheratina da grano e riso che riproduce una combinazione simile alla cheratina del capello. Sia le piante che la fitocheratina si combinano per riparare la fibra capillare e aumentare la resistenza allo stress e allo sfibramento dovuto a tinture, phon, piastre e agenti atmosferici. Inoltre i diversi squilibri del cuoio capelluto (forfora, psoriasi, prurito, dermatiti) sono spesso la causa di una temporanea caduta dei capelli. In tutti i prodotti della linea Undici ritroviamo dei fitocomplessi che aiutano nella cura del cuoio capelluto e che sono rivitalizzanti del bulbo pilifero. Anche la carenza di vitamine e sali minerali determina uno squilibrio del capello e poichè la nostra chioma è l’ultima a ricevere le vitamine, queste vanno integrate apportandole direttamente con prodotti specifici. Ogni prodotto della linea Undici presenta il giusto mix di vitamine e sali minerali per prendersi cura dei nostri capelli e donarci una chioma degna di Raperonzolo!

Tutta la linea si divide in tre gruppi:

  • prodotti a risciacquo
  • prodotti leave in
  • prodotti da applicare dopo il lavaggio sui capelli umidi o asciutti per far si che possano agire più a lungo.

Come vi dicevo all’inizio, mi è stata data l’opportunità di provare lo shampoo micellare per lavaggi frequenti. Tre volte a settimana in palestra, tra corsi di danza e zumba corrispondono ad altrettanti lavaggi di capelli! Per non distruggerli del tutto, visto che al momento sono decolorati e unicorn Style, è meglio usare prodotti delicati e soprattutto specifici.

Lo shampoo micellare per cute sensibile e lavaggi frequenti è adatto a tutti i tipi di capelli. Si presenta in un flacone da 200 ml

Vediamo insieme gli ingredienti:

INCI: Aqua, Glycerin°, Sodium Lauroyl Sarcosinate, Inulin, Cocamidopropyl Betaine,  Sorbitan Sesquicaprylate, Panthenol, Sodium Lauroyl Glutamate, Hydrogenated ethylhexyl olivate, Linum usitatissimum seed Extract*/***, Cannabis sativa seed Extract*/***, Hydrogenated olive oil unsaponifiables, Cucurbita maxima seed Extract*/***, Helichrysum Italicum Extract*/**, Urtica dioica extract*/**, Chamomilla recutita flower extract*/***, Calendula officinalis flower extract*/***,  Arctium lappa root extract*/***, Rosmarinus officinalis leafextract*/***, Castanea sativa bark Extract*/***,  Cupressus sempervirens leaf/stem Extract*/***, Olea europaeaLeaf Extract*/**, Helianthus Annuus Seed Oil*, Mel*, Betaine, Hydrolyzed Wheat Protein, Hydrolyzed Rice Protein, Arginine, Glutamic Acid, Serine, Alanine, Cystine, Aspartic Acid, Threonine, Leucine, Proline, Valine, Tartaric Acid°°, Pyrus Malus Fruit Extract*/°°, Citrus Limon Fruit Extract*/°°, Citric Acid°°, Hydrolyzed Grape Fruit*/°°, Hydrolyzed Wheat Bran*/°°, Behenamidopropyl Dimethylamine, Sodium Chloride, Disodium Cocoamphodiacetate, Tocopheryl Acetate, Ascorbyl Palmitate, Ascorbic acid, Guar hydroxypropyltrimonium chloride, Malachite Extract,  Parfum°°°, Potassium Sorbate, Ethylhexylglycerin, Sodium Hydroxide, Sodium Benzoate,  Phenoxyethanol.
*Da Agricoltura Biologica / From Organic Agricolture. **Sviluppato presso Polo Scientifico e Tecnologico dell’Universita di Firenze / Developed at Science and Technology Center of The University of Florence.***Estratto di fitocomplesso esclusivo Domus Olea Toscana / Domus Olea Toscana’s exclusive phytocomplex extract. °Di origine vegetale / From plant origin. °°Mix attivo con AHA/Active Mix with AHA. °°°Senza allergeni Reg.EUR.1223/2009

E’ una lunghissima lista di ingredienti, tra cui possiamo trovare moltissimi estratti (lino, olio d’oliva, elicriso, calendula, ortica, castagno, rosmarino, cipresso, girasole…). Entrando nello specifico: calendula ed elicriso sono specifici anti prurito e anti irritazione, olivo e cipresso sono antimicrobici, ortica e rosmarino sono anti caduta. Ovviamente non sono solo queste le loro proprietà, io vi ho fatto un brevissimo riassunto!

Le molteplici sostanze funzionali idratano e proteggono sia il cuoio capelluto che i capelli creando un film che aiuta a ripristinare brillantezza e volume. Rinforzano inoltre il cuoio capelluto e svolgono una azione anticaduta. Proteggono dall’inquinamento e i capelli risultano morbidi e luminosi.

Dal Sito:
MODALITA’ D’USO
Agitare prima dell’uso. Distribuire sui capelli bagnati partendo dalla cute, massaggiare delicatamente per 1-2 minuti e risciacquare. Se necessario, ripetere l’applicazione. Evitare il contatto diretto con gli occhi. In caso di squilibri del cuoio capelluto, si consiglia di utilizzare la Maschera Pre-Trattante Intensiva prima dello shampoo e il Nutri-Siero dopo. In caso di capelli con tendenza secca, aggiungere sulle lunghezze il Balsamo o la Maschera 3 in 1 (eventualmente anche come posa pre-shampoo) oppure il Balsamo Spray o la Crema Riparatrice Chiudiscaglie.

Il mio primo impatto con questo shampoo è stato un po’ disastroso. Ero stata avvertita del fatto che non era come i comuni shampoo e che avrei dovuto usare qualche accorgimento in più. Se siete parte della schiera “se non fa schiuma non lava”, non sarete accontentate! Poca, pochissima schiuma e consistenza dello shampoo molto liquida. Per capire quanto usarne sinceramente ci ho messo quasi metà flacone! Cosa ci volete fare.. vogliatemi bene come se fossi normale!

Dicevo.. il primo utilizzo in assoluto.. ho fatto un solo lavaggio, risciacquandolo bene.. o così credevo! Nella parte dietro l’orecchio mi ha lasciato una sensazione strana, come di non pulito, i capelli mi sembravano appiccicosi e incollati.. Anche dopo il trattamento con il balsamo (della concorrenza ma.. shhhhh!!) ho avuto quella impressione. Prima di dare la colpa allo shampoo, ho fatto altri tentativi per vedere se era davvero lui oppure se ero io! Non vi sorprenderà scoprire che ero io!

  • Avendo i capelli medio/lunghi, ho notato che un solo shampoo non era sufficiente e che comunque con il secondo, i capelli erano più bagnati e assorbivano meglio il prodotto. Quindi a meno che non li abbiate corti, vi consiglio due lavaggi!
  • La quantità di shampoo da usare dipende da ognuna di noi! Io abituata con lo spargishampoo (sempre la concorrenza… shhh) avevo circa la misura. Ora invece tutto è diverso! Ho dovuto fare diversi tentativi per trovare la giusta strada, dato che vista la consistenza molto liquida dello shampoo, non si poteva parlare di “noce”. Sicuramente non potevo andare in doccia con il misurino (vi assicuro che manca solo quello!) e in qualche modo dovevo risolvere! Come ho fatto? Allora, dopo aver shakerato il flacone, ho aperto il tappo e riempito la mano contando fino a 3! Tre secondi di shampoo! Invece per il secondo lavaggio ho tolto un secondo. Lo so.. sembro pazza.. ma vi assicuro che ho fatto di peggio!
  • abituata a shampoo schiumosi, le prime volte non perdevo tanto tempo nel massaggio.. altro errore! Ecco perchè avevo la sensazione di capelli poco puliti! In genere sono sempre di corsa, arrivo a casa ad orari disparati e mi ritrovo a volare in doccia e avere i minuti contati prima di uscire nuovamente. Con lo shampoo micellare ho imparato anche a dare importanza al tempo di massaggio del cuoio capelluto. Se prima bastavano pochi decine di secondi, adesso l’ideale è un paio di minuti, magari qualcosa in più! Più il massaggio è efficace e più gli attivi faranno il loro dovere!

Arrivata a fine flacone (e dopo aver imparato ad usarlo) mi sono accorta di amare lo shampoo micellare! I miei capelli super tinti ne hanno davvero tratto beneficio sia in brillantezza che in forza! Ne perdo molti meno e sembrano più resistenti.

Domus Olea non sbaglia mai un colpo! E voi mie* car* avete provato la linea Undici? Come vi siete trovati?

 

La prima impressione è quello che conta? Balsamo lisciante Biofficina Toscana

Benvenut* alla nuova rubrica “La prima impressione è quello che conta?”. Come potrete immaginare si tratta di una mini recensione basandosi sui primissimi utilizzi di un prodotto, una sorta di anteprima che non ha nulla a che vedere con una recensione completa, ma che si basa solamente sul primo impatto che un prodotto ha avuto su di me!

Inauguro la rubrica con Biofficina Toscana e il nuovissimo Balsamo Lisciante presentato al Sana.

Faccio una piccola premessa sui miei capelli, tendenzialmente sono lisci ma hanno il brutto vizio di gonfiarsi e assorbire tutta l’umidità del mondo emerso e sommerso! Inoltre sono decolorati, colorati (spesso di colori improbabili, l’ultima volta il parrucchiere me li ha fatti verdi!), piastrati, phonati, ferrati.. insomma un po’ un massacro. Le punte sono sfibrate e a volte con la consistenza della paglia..

Con questa partenza penserete che solo un birracolo (come i miracoli.. ma con la birra!) potrà salvare la mia chioma..

Il primo utilizzo in assoluto del balsamo lisciante di Biofficina Toscana è stato spettacolare! Ho usato poco meno di una noce di prodotto distribuita sulle lunghezze e l’ho tenuta in posa 5 minuti, il tempo di uno scrub veloce, poi ho risciacquato abbondantemente. Dopo aver tamponato i capelli e applicato lo spray anti-crespo (sempre di Biofficina), li ho asciugati phonandoli con le dita. Il risultato è stato questo:

biofficina toscana balsamo lisciante katebeautycase

Il viso è volutamente nascosto! Dopo una lezione di zumba non ero in condizioni di mostrarmi!! ahahhaha

Pazzesco vero? Lisci e dritti come spaghetti, morbidi nell’immediato e anche nei due giorni successivi. Non ho avuto bisogno di piastrarli e nemmeno di usare la spazzola! Mi sono follemente innamorata di questo balsamo e credo che per me sia il Balsamo Definitivo!

Preso scopriremo insieme se la prima impressione è quello che conta!

Gli Esauriti di Settembre 2017

Buongiorno Esaurit*!

Settembre è finito e si è portato via qualche esaurito. Magari avesse portato via anche il mio di esaurimento.. ma pazienza..

Vediamo insieme cosa ho terminato:

  • Kameli – marmellata da doccia: troverete la mia recensione qui in collaborazione con Le Blogger siamo noi!
  • Bioteko – bagnodoccia hamamelis e menta + gel anticellulite: anche di questi due prodotti trovate la recensione qui, sempre in collaborazione con Le Blogger siamo noi!
  • Glass Onion – Pink Flyud: il contorno occhi definitivo! Trovate la recensione qui
  • So Bio Etic – struccante bifasico: un po’ troppo oleoso per i miei gusti perchè lascia la pelle unta. Preferisco usare bifasici di altri brand, purtroppo ero rimasta senza (una rarità che io rimanga senza scorte!) e in bioprofumeria avevano solo questo..
  • Equilibra – maschera capelli argan: per i miei capelli super colorati, le maschere sono la vita!! Cerco sempre di farne almeno una alla settimana per evitare l’effetto palla di fieno al posto dei capelli! Se mi seguite su IG, una settimana fa ho postato il mio colore nuovo di chioma.. vedere per credere!
  • Dr. Taffi – gocce di Eufrasia: questo è un prodotto che non manca mai nel mio beautycase! Ormai ve ne ho parlato talmente tante volte che mi vergogno perfino a linkarvi i post!
  • Wycon – acqua profumata Willow Desire: in estate non uso profumi “veri”, ma preferisco una leggera acqua profumata. Quest’anno ammetto che ho fatto molta fatica a trovarne una che mi soddisfacesse. La ricerca è stata lunga e spasmodica finchè entrando per caso da Wycon ho trovato questo! Il profumo è molto delicato, a metà tra il verde e il romantico. Si chiama Willow desire, sarà il pensiero del salice (piangente nel mio caso), ma mi ha colpito ed è venuto a casa con me!
  • Cien – bagnodoccia al kiwi: linea bio del LIDL al profumo di kiwi! Amo i bagnoschiuma dolci… penso si sia capito con tutto il cocco che ho usato questa estate!!
  • Yves Rocher – bagnodoccia mango e coriandolo: ecco.. sempre a proposito di bagnoschiuma stucchevolmente dolci! ahhahaha
  • Equilibra – acqua micellare Argan: questa acqua micellare fa parte della nuova linea di Equilibra lanciata al Cosmoprof di marzo. Toglie ogni residuo di make up e lascia la pelle idratata. Unica pecca, se passato sugli occhi brucia.
  • Alkemilla – maschera viso sebonormalizzante: avevo trovato questa maschera nel calendario dell’avvento di Vanity dello scorso anno! Si lo so sono vergognosa.. ci ho messo quasi 12 mesi ad usare i prodotti e credetemi.. ne ho altri ancora da aprire! Maschera adatta alle pelli grasse e con imperfezioni (non è il  mio caso), con una bustina si riescono a fare  fino a tre applicazioni se usate un pennello piatto per stenderla senza sprechi. Dopo l’uso la pelle è depurata e pulita, pronta per i trattamenti!

Pochi samples in settembre, quasi tutti provenienti dal Sana:

  • Antos – crema rassodante e anticellulite: queste sono due creme prodotte durante il cosmetic show al Sana. Io ho prodotto personalmente la crema anticellulite e vi assicuro che è stata una delle esperienze più belle e istruttive! Grazie ancora ad Antos per avermi scelta! Entrambe le creme, anche se in mini size da 30 ml, hanno funzionato su di me! Chiaramente non hanno piallato la mia cellulite, ma mi hanno fatto fare tantissima “plinplin”, talmente tanta da alzarmi la notte!
  • Helix Extra – bava di lumaca gel: bastano poche gocce di questo gel per avere la pelle del viso distesa e immediatamente ringiovanita! Purtroppo non ho acquistato nulla di questo brand al Sana.. ma prima di fare nuovi acquisti vorrei terminare le scorte..
  • Bio Snail – crema viso antiage: con gioia ho scoperto che la mia bioprofumeria di fiducia è rivenditore di questo marchio!! Mi sono trovata davvero molto bene con questo sample che ho fatto durare per diverse applicazioni! L’effetto antiage si vede e si sente (sarà effetto placebo forse! hahaha) e una volta terminato le mie scorte vorrei prendere la full size!

Bene mie care, l’esaurimento di settembre è finito.. ci vediamo tra 30 giorni!

Sezione Aurea – Isabella profumo per capelli

Belle e belli in modo assurdo bentornati! Oggi vorrei parlarvi di un prodotto per capelli che sto amando in modo particolare. Di cosa si tratta? Di Isabella, il profumo per capelli e corpo di Sezione Aurea.

Vi avevo già raccontato del brand e del mio incontro con Tati qui. In quella occasione avevo acquistato diversi prodotti, tra cui Isabella suscitando l’invidia di mia sorella che si chiama proprio così!

img_20170218_215910

Ho lavorato nella profumeria di nicchia per qualche anno e per fortuna non mi sono rimasti solo i ricordi brutti, ma anche e soprattutto tante conoscenze ed esperienza che altrimenti non avrei potuto avere! Il profumo non è solamente un accessorio oppure un qualcosa in più da aggiungere per completare il make-up, il profumo parla di noi, di chi siamo, di cosa ci piace e di come vogliamo farci percepire dagli altri. Il profumo è evocativo, ci regala emozioni e ricordi di tempi, luoghi e persone che fanno o hanno fatto parte della nostra vita.

Vi racconto un piccolo aneddoto, anche se è un po’ triste… purtroppo la mia mamma non c’è più, ma ho tenuto il flacone del suo profumo ancora mezzo pieno… ci sono momenti in cui lo vado ad annusare e se chiudo gli occhi mi sembra di averla lì davanti a me… questo solo per farvi capire quanto è forte il potere di una fragranza!

Tati la creatrice di Sezione Aurea, si è ispirata a “Il Profumo” di Süskind e alla forza di persuasione del profumo stesso:

“Il profumo ha una forza di persuasione più convincente delle parole, dell’apparenza, del sentimento e della volontà. Non si può rifiutare la forza di persuasione del profumo, essa penetra in noi come l’aria che respiriamo, penetra nei nostri polmoni, ci riempie, ci domina totalmente…non c’è modo di opporvisi”

DSCN2870

Letture da spiaggia

Isabella fa parte della linea TempTATIon di Sezione Aurea (insieme a Simona), un bel gioco di parole tra “temp” per indicare il tempo che abbiamo a disposizione da dedicare a noi stesse e al nostro benessere, TATI la creatrice e “on” per accendere i sensi e l’immaginazione. Temptation poi per indicare la tentazione degli aromi e delle fragranze!

img_20170218_161335

Vediamo insieme gli ingredienti:

Inci: Aqua, Polyglyceryl-4 caprylate, Parfum**, Sodium lauroyl glutamate, Decyl glucoside, Glycerin, Diglycerin, Aloe barbadensis leaf juice*, Sorbitol, Panthenol, Allantoin, Benzyl alcohol, Sodium PCA, Sodium benzoate, Potassium sorbate, Propanediol, Tocopheryl acetate
*da agricoltura biologica certificata
**Profumazione ipoallergenica – non contiene alcool

Come si utilizza Isabella? Va agitato prima dell’uso e vaporizzato sui capelli e/o sul corpo.

Vi do un piccolo consiglio, non spruzzatelo direttamente sui capelli ma create una nuvola e passateci in mezzo! Ho provato ad usarlo direttamente sui capelli, ma avendoli decolorati e tinti ho ottenuto un effetto paglia e fieno, cosa che non accade se vaporizzo nell’aria ed entro nella nuvola!

L’erogatore è “furbo” perché permette di vaporizzare il prodotto ad ampio raggio così potete utilizzarlo sia dalla distanza che in modo ravvicinato e creare la famosa nuvola! Non incolla e non unge i capelli ma se spruzzato sulle mani tende a risultare un po’ viscoso dato che contiene glicerina e aloe.

E ora la cosa più difficile da spiegare: che profumo ha Isabella? Bella domanda! È qualcosa di non usuale, non riesco a ricondurlo a nessuna profumazione esistente! Isabella sa di… verde! Di alberi e bosco, di una passeggiata all’aperto in una giornata primaverile, di vento e di boccioli. Isabella è il profumo di una camminata scalzi nell’erba! È una sferzata di energia e buon umore!

Il flacone contiene 150 ml di prodotto e il PAO è di 6 mesi. E’ reperibile online e nei negozi fisici ad un prezzo di € 17.90